SCAMPIA ,PROGRAMMA PER LA RIQUALIFICAZIONE PER IL “DOPO VELE”

 “Al massimo entro marzo 2018 partiranno i lavori per l’abbattimento delle tre vele di Scampia. Entro il 31 dicembre 2017 ci sarà il bando del Comune di Napoli per la riqualificazione e la nuova destinazione d’uso pubblico e sociale della quarta vela”. Si è chiusa con un programma preciso e dettagliato da parte dell’ assessore comunale all’Urbanistica, Carmine Piscopola, giornata  dedicata ai “Progetti di sviluppo e riqualificazione per il ‘dopo vele’ a Scampia ospitato  dall’ITIS Galileo Ferraris, nel cuore delle vele di Scampia.

Protagonisti dell’incontro , sono stati soprattutto gli studenti che hanno presentato le loro idee per il futuro di Scampia raccolte in oltre cento temi realizzati dopo aver studiato in queste settimane di preparazione al confronto il progetto del Comune di Napoli “Restart Scampia”.

Previous IL PAPA LASCIA IL BANGLADESH CON L'INVITO ALLA "AMICIZIA SOCIALE" E AL CONFRONTO CON TUTTI
Next LA APPLE DONA 30 MILIONI PER LA LOTTA ALL'AIDS

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Sanità, Centro trapianti Monaldi,una vicenda scandalosa! Parla Valeria Ciarambino del M5S

“Esprimiamo la nostra totale vicinanza alla battaglia delle famiglie dei piccoli trapiantati, una battaglia che da mesi stiamo portando dentro le istituzioni nella totale indifferenza del presidente della Regione. E’

Economia e Welfare

Istat: crisi economica con 500 mila posti di lavoro in meno

Per Fitch la recessione scatenata dal coronavirus “avrà un impatto durevole sul Pil”, segnando l’economia “per anni” al punto che i dieci Paesi sviluppati, tra cui l’Italia, “nel 2025 resteranno

Economia e Welfare

NAPOLI , PRESSO LA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE SI TERRA’ IL CONVEGNO “FOTOGRAFIA DI UNA STORIA 1968-2018, FEMMINISMO E MOVIMENTI DELLE DONNE A NAPOLI ED IN CAMPANIA “

Domani, martedì 27 marzo, alle ore 10, presso la sede del Consiglio regionale della Campania, sala Nassiriya, si terrà il convegno “Fotografia di una storia 1968 – 2018 , femminismo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi