SCAVI DI POMPEI: L’ARMILLA DEI DUE SERPENTI, SARA’ TRA I PREZZI PREGIATI ALL’ANTIQUARIUM DEL PARCO ARCHEOLOGICO

L’armilla dei Due Serpenti torna a Pompei, sarà tra i pezzi pregiati della mostra all’Antiquarium del Parco Archeologico che sarà inaugurata nelle prossime settimane.

Si tratta di uno dei reperti più affascinanti dell’Insula Occidentalis, che ha dato il nome alla “Casa del Bracciale d’Oro” e che attualmente è conservato presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Mann.

La mostra potrebbe aprire i battenti in concomitanza all’arrivo a Pompei dei rappresentanti delle Assemblee elettive dei Paesi del G7, in programma il 9 settembre prossimo. L’iniziativa dovrebbe durare fino alla primavera del prossimo anno, permettendo ai turisti di ammirare gli oggetti di uso comune degli antichi abitanti di Pompei, restituendo così un coinvolgente spaccato del quotidiano ai tempi dei romani.

Previous ISTAT: "IL NUMERO DI OCCUPATI HA SUPERATO IL LIVELLO DI 23 MILIONI DI UNITA', SOGLIA OLTREPASSATA SOLO NEL 2008, PRIMA DELL'INIZIO DELLA LUNGA CRISI"
Next INCENDIO SCAMPIA, FUNARO: " LE RIVELAZIONI MOSTRANO CONCENTRAZIONI CONSIDEREVOLI, DEI PRINCIPALI INQUINANTI GASSOSI QUALI OSSIDO DI AZOTO, BENZENE, TOLUENE, PM10"

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Due pregevoli dipinti del Seicento napoletano

In questo articolo portiamo a conoscenza dei nostri lettori due pregevoli dipinti appartenenti ad una collezione romana, una delle più importanti d’Italia. Il primo, raffigurante I Quattro evangelisti(fig. 1) è

Cultura

NAPOLI ,AL TEATRO SANNAZARO SI TERRA’ IL CONCERTO DI “JAMES SENESE E NAPOLI CENTRALE”

Mercoledì 31 gennaio al Teatro Sannazaro di Napoli si terrà  concerto di James Senese & Napoli Centrale (biglietto 18 euro più prevendita).  Il concerto si inserisce nell’ambito della rassegna “Sound

Cultura

ARTE, MUSICA E TECNOLOGIA CELEBRANO IL GRANDE GIOTTO

Arte, musica, parola e tecnologia celebrano il genio di Giotto nei 750 anni dalla nascita con una grande mostra allestita dal 13/7 al 5/11 a Venezia, nella Scuola Grande della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi