SCIOPERO GENERALE IN CATALOGNA: IL TRAFFICO STRADALE E FERROVIARIO E’ STATO INTERROTTO

Il traffico stradale e ferroviario è stato interrotto questa mattina in diversi punti della Catalogna per lo sciopero generale proclamato contro la “repressione” dello stato spagnolo e per la liberazione dei “detenuti politici”. Quindi, le autostrade Ap7 e A2 sono state le prime vie in cui il traffico è stato interrotto poco dopo le 6 del mattino, poi altre 30 strade e autostrade sono state bloccate.

Il traffico ferroviario regionale e ad alta velocità è  stato interrotto, ugualmente.Nel frattempo il premier belga Charles Michel, riferendo in parlamento della situazione catalana e dei suoi riflessi sul Belgio, ha definito Puigdemont «un cittadino europeo che deve rispondere delle proprie azioni, con i suoi diritti e doveri, senza privilegi» aggiungendo che  «C’è una crisi politica in Spagna, non in Belgio».  Quanto alla domanda d’asilo di Puigdemont , il premier ha dichiarato: «ogni cittadino ha diritto di farla  ma non è un affare che riguarda il governo».

Previous NAPOLI , LE DICHIARAZIONI DI HAMSIK :" LA SQUADRA HA INIZIATO BENE LA STAGIONE! LA SFIDA CONTRO IL MANCHESTER CITY CI E' COSTATA TANTE ENERGIE"
Next SANITA': L'OSPEDALE CARDARELLI ATTIVA L'UNITA' DI CRISI PER L'ENORME AFFLUSSO DI PAZIENTI

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

DROGA , 24 ARRESTI IN CAMPANIA

Nuovo blitz antidroga in Campania !Infatti , i  carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna coordinati dalla Dda di Napoli hanno smantellato un’associazione finalizzata al traffico di stupefacenti provenienti da

ultimissime

IL MINISTRO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI, DARIO FRANCESCHINI, IN VISITA ALLA SCUGNIZZARIA, UNA LIBRERIA TRA MELITO E SCAMPIA

Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha visitato oggi La Scugnizzeria, ovvero la  libreria aperta da pochi giorni da un gruppo di giovani

ultimissime

VIA LIBERA ALLA CAMERA DEL DISEGNO DI LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA .LEGGE CRITICATA DA DESTRA E SINISTRA

L’ok è arrivato poco prima delle 13  di ieri e la nuova legge è passata con 225 Sì, 166 No e 11 astenuti.Via libera alla Camera al ddl sulla legittima

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi