Sconcerti: “Il Napoli non può rimanere tutto il tempo nella metà campo avversaria, la squadra che sfiorò lo scudetto con Sarri non esiste più, il rigore c’era”

Il giornalista del Corriere della Sera, Mario Sconcerti, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte.  Ecco quanto evidenziato da “Linkabile”:

“E’ possibile che il Napoli vada avanti con questi alti e bassi, le stagioni finali di un ciclo sono senza continuità. La squadra che sfiorò lo Scudetto non esiste più, è abituata ad un tipo di gioco che non può permettersi, non può restare tutta la gara nella metà campo avversaria in un campionato dove le squadre di secondo piano sono cresciute e tutte sanno palleggiare e sono organizzate. Devi avere quel qualcosa in più per batterle. Fermo restando che il rigore c’era, bisognerebbe cambiare il regolamento e dare meno discrezionalità all’arbitro che per regolamento può fare a meno del VAR se lo ritiene giusto”.

Previous Prescrizione, Italia Viva pensa alla sfiducia al ministro Bonafede: governo a rischio
Next Foibe, Conte: "Risanare le ferite e scusarci per l'oblio"

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

IPHONE ,NUOVE 70 EMOJI

Nello zoo di Apple entrano il lama e il canguro, il cigno, il pavone e l’ippopotamo, il procione, il tasso, il pappagallo, la zanzara e l’aragosta. Sono i nuovi animali

Officina delle idee

UNIVERSITà STATALE DI MILANO: SI AL CAMPUS SUL SITO EXPO

L’Università Statale di Milano, ha in serbo, di ampliare il proprio campus universitario, spostando il complesso residenziale della Città Studi  nel sito di Expo 2015, a Rho. Il Senato accademico si è

Officina delle idee

Il porto e la sua elettrificazione

Leggo sulla stampa odierna che l’assemblea dell’Autorità portuale discuterà a breve della possibilità di elettrificare le banchine per fornire energia alle navi all’attracco evitando che esse tengano i generatori autonomi

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi