Sempre più clienti delle banche che realizzano operazioni, bonifici e controllo conti correnti da spartphone e tablet.

Secondo i dati di Abi Lab nel 2017 i clienti attivi sul mobile sono saliti a a 8 milioni, in crescita del 68% rispetto all’anno precedente. A guidare il trend i clienti da Smartphone (+51%). La spinta innovativa e tecnologica della “Banca a portata di mano” parte soprattutto da applicazioni (app) sempre più apprezzate dal mercato, basti pensare che nel 2017 quelle scaricate sono state 3.449.767 per Smartphone. Tutte le banche offrono servizi tramite app per Smartphone con sistemi operativi iOS e Android, per il Tablet, invece, la quota di banche che li offrono si attesta all’89%. Meno della metà delle banche rispondenti offre servizi per i Wearable Device (oggetti indossabili in grado di connettersi e interagire con persone o oggetti anche attraverso la rete Internet).

Previous TERREMOTO :DUE SCOSSE NELL'AREA FLEGREA
Next Mantenimento dei Punti di Primo Intervento. Il Comune di Cori sottoscrive il documento indirizzato a Regione Lazio e Ministeri della Salute e dell’Economia

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Presenziando all’annuale FORUM AMBROSETTI di Cernobbio ” The European House ” il presidente di Assoedilizia, Achille Colombo Clerici, sintetizza la posizione della Organizzazione sul tema della fiscalita’ immobiliare.

L’ imposizione tributaria comunale IMU, tassazione di natura patrimoniale, che quindi prescinde sia dall’utilizzo (con la sola esclusione di quelli costituenti l’abitazione “principale” del contribuente, purché non classificati nelle categorie

Economia e Welfare

Città della Scienza: il 6 gennaio festeggia la Befana

Il 6 gennaio a Città della Scienza si festeggia l’arrivo della Befana tra laboratori, esperimenti, osservazione di stelle e science show. Gli appuntamenti speciali della giornata, a cura dell’Unione Astrofili

Economia e Welfare

Napoli, stazione Municipio blocco di otto ore: disagi a causa di un allagamento!

Napoli, le forti piogge verificatesi in questi giorni hanno provocato l’allagamento della stazione Municipio della metro Linea 1 che è restata chiusa per otto ore provocando molti disagi ai viaggiatori

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi