SERIE A : LA “NUOVA”CLASSIFICA SENZA L’UTILIZZO DEL VAR !

Con il campionato di Serie A fermo causa la sosta per le Nazionali , si può tracciare il primo bilancio del Var ,grande innovazione tecnologica in questo scorcio di stagione .Dopo Atalanta-Juventus ,che ha chiuso la settima giornata di Serie A, sono state tantissime le reazioni in merito all’utilizzo del Var , a cominciare dal tecnico bianconero Massimiliano Allegri :”Il Var è uno strumento importante ma non deve essere usato sugli episodio soggettivi”. Oltre alla “Vecchia Signora” , anche il Torino è stato “colpito “dagli episodi legati al Var : prima la trasferta di Bologna e poi il match interno contro il Verona . Viste le tante reazioni legate a questo nuova innovazione tecnologica , possiamo tracciare una “nuova “classica evidenziando l’influenza del Var sul calcio italiano : Napoli21, Juventus 21, Inter 19, Lazio 16, Roma 15*, Torino 14, Milan 12, Sampdoria 11*, Atalanta 10, Chievo 10, Bologna 9, Udinese 7, Fiorentina 7, Cagliari 6, Crotone 5, Sassuolo 4, Spal 3, Genoa 2, Verona 2, Benevento 1.Si può subito notare come la Juventus si troverebbe sempre al comando insieme al Napoli di Sarri, mentre il Toro avrebbe ben due punti in più. Uno strumento , il Var che sicuramente influenzerà il campionato italiano , che si preannuncia emozionante e ricco di colpi di scena !

Previous NAPOLI: IL VOMERO, SI RIEMPIE DI CIOCCOLATA
Next Rosatellum bis, i capisaldi della riforma elettorale. Martedi arriva alla camera

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Calcio: Ancelotti “deluso,per un’ora non abbiamo fatto bene”

“Non è stato un test positivo. Non abbiano fatto bene per tutta la prima ora, poi anche sul 3-0 siamo rimasti in partita e l’abbiamo raddrizzata. La gara poteva finire

Sport

NAPOLI , LE AMICHEVOLI DURANTE IL RITIRO DI DIMARO !

Il Napoli è pronto alla nuova stagione ! La società di Aurelio De Laurentiis ha l’obiettivo di essere tra le grandi protagoniste della prossima Serie A e ritagliarsi uno spazio

Sport

FORMULA UNO , PROVE LIBERE DEL GRAN PREMIO DI MONZA: DOMINANO LE MERCEDES DAVANTI ALLE DUE FERRARI

Le Mercedes si confermano le più veloci nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia a Monza, in programma Domenica alle ore 14.  Il miglior tempo è quello

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi