SERIE A, NAPOLI-FIORENTINA:4-1. GLI AZZURRI TRA SPETTACOLO E RECORD

Ennesima grande prestazione del Napoli che batte la Fiorentina con il risultato di 4-1 grazie alla reti di Koulibaly , Insigne e Mertens , autore di una doppietta . La squadra azzurra saluta nel migliore dei modi lo stadio San Paolo e il popolo azzurro , offrendo un gioco spumeggiante ed emozionante .Per quanto concerne le formazioni , Sarri opta per il consueto 4-3-3 e conferma le sensazioni della vigilia : Reina in porta ; difesa a quattro con Hysaj e Ghoualm sulle corsie esterne mentre la coppia centrale è formata da Albiol e Koulibaly . A centrocampo , spazio a Jorginho(preferito a Diawara) coadiuvato da Hamsik e Zielinski visto l’infortunio di Allan ; in attacco , tutto confermato con il tridente “leggero “ formato da Mertens , Insigne e Callejon . Per quanto riguarda invece la Fiorentina , Paulo Sousa opta per il solito 3-4-2-1 ma con qualche novità rispetto alle indiscrezioni : in particolare , in attacco spazio ad Ilicic( preferito a Babacar) che con Bernardeschi ,appoggia il bomber “Viola” Kalinic.L’approccio gara da parte degli azzurri è perfetto e dopo otto minuti , i partenopei passano in vantaggio: angolo di Ghoulam , primo intervento di Hamsik sul quale si oppone Tatarusanu che non può nulla sul tap-in di Koulibaly che firma il suo primo centro stagionale e porta in vantaggio il Napoli . Gli azzurri continuano ad attaccare e sfiorano il raddoppiano con Mertens che prima spreca una grande occasione a tu per tu con il portiere viola e nell’azione successiva colpisce il palo a Tatarusanu battuto . La Fiorentina prova a scuotersi e crea una buona occasione con Ilicic sulla quale Reina è attento e devia in calcio d’angolo. E’ l’unico pericolo che corre la squadra di Sarri , che prima dell’intervallo raddoppiano : Zielinski recupera ed innesca il contropiede azzurro , rifinito da Mertens e concluso da Insigne che batte ancora una volta Tatarusanu ; 17esimo centro per il talento di Frattamaggiore , autore di una stagionale impressionante .Termina così un primo tempo dominato dal Napoli . La ripresa inizia sulla falsa riga del primo e allo scoccare della mezz’ora , gli azzurri calano il tris : sugli sviluppi di un calcio d’angolo , Mertens approfitta dell’incertezza della difesa di Paulo Sousa e firma il 3-0 per la squadra partenopea ;sono 26 i centri del folletto belga sempre più capocannoniere di questo Napoli . La Fiorentina ormai senza motivazioni , ha un sussulto d’orgoglio : grande azione di Tello che in area pesca Ilicic che un sinistro incrociato batte un incolpevole Reina . Nonostante  la rete viola ,il Napoli continua ad attaccare ed al 64′ cala il poker ancora con Mertens, ben appostato dopo la respinta di Tatarusanu sulla conclusione a botta sicura di Hamsik ; il talento belga firma così il suo 27esimo centro in campionato. Il 4-1 , sancisce la superiorità schiacciante degli azzurri ,autori di un’altra prestazione da incorniciare . Un Napoli da record , che migliora le statistiche di punti della passata stagione . Gli azzurri : tra gioco e spettacolo !

Previous FUNARO:"l'Italia e' una monarchia,un re a roma,vari principi a capo delle regioni,duchi a capo delle grandi città."
Next Le nuove frontiere del contrasto alla corruzione Un Forum di discussione con magistrati, giuristi, avvocati e giornalisti sul volume di Raffaele Cantone e Francesco Caringella "La corruzione spuzza”

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

APRICALE , UN CACCIATORE UCCIDE UN GIOVANE ESCURSIONISTA

Un diciannovenne escursionista di Ventimiglia è morto per una fucilata all’addome esplosa da un cacciatore durante una battuta al cinghiale. L’episodio è avvenuto stamani verso le 8, nel territorio comunale

ultimissime

Bimbi autistici maltrattati: arrestate 4 educatrici

Legati alle sedie con le braccia bloccate dietro la schiena e messi a tacere quando urlavano e piangevano con fazzoletti sulla bocca fino quasi a non poter respirare: sono alcuni

ultimissime

L’assessore regionale Chiara Marciani e il Garante Samuele Ciambriello al carcere di Secondigliano per la consegna degli attestati corso “Cuoco” e di “Operatore del servizio bar”

Si è tenuta questa mattina presso l’istituto penitenziario “Pasquale Mandato” di Secondigliano la consegna dell’attestato di qualifica Regionale per i detenuti nell’ambito del progetto: Garanzia Giovani di operatore di servizio

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi