“SettembrArte”, l’interessante e coinvolgente serie di appuntamenti gratuiti è stato un successo

E’ stato un vero successo l’appuntamento con  “SettembrArte”, l’interessante e coinvolgente serie di appuntamenti gratuiti organizzati dall’Associazione Meridies alla scoperta dei tesori dell’ager nolanus.

Grazie alla creazione di una stretta rete di collaborazioni con aziende private, gli incantevoli luoghi e i meravigliosi tesori, selezionati per questa edizione, saranno in grado di svelare posti insoliti, di far conoscere storie interessanti del passato e immergere i visitatori in un viaggio nel tempo senza paragoni.

Dimore storiche, siti archeologici e angoli nascosti del Duomo di Nola, saranno i protagonisti di questa edizione.

«La serie di itinerari e di eventi in programma – spiega Michele Napolitano, presidente di Meridies – sono frutto di una selezione attenta e profonda da parte dell’associazione che, col passare degli anni, continua con tenacia a ricercare luoghi di rara bellezza spesso sconosciuti».

Previous 'Fiber Art', antica arte della fibra nelle sue molteplici declinazioni, inaugura un concorso
Next NAPOLI , LE PAROLE DI INSIGNE :"POSSIAMO FARE GRANDI COSE "

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

“Forza e libertà. Attraverso Alda Merini” il nuovo libro della scrittrice IVANA LEONE

Venerdì 8 marzo, in occasione della “Festa della donna”, alle ore 18:30 presso gli spazi di Argo Libro ad Agropoli, si torna a parlare del nuovo libro della scrittrice Ivana Leone: “Forza e

Cultura

IL MATTINO, BIGLIETTI GRATIS PER IL PROPRI LETTORI IN OCCASSIONE DELL’USCITA DEL FILM <>

In occasione dell’uscita del live-action “La bella e la bestia” che uscirà nelle sale a partire dal prossimo 16 marzo, c’è una bella iniziativa dedicata a tutti i lettori del quotidiano campano

Cultura

IL MUSEO ARCHITETTONICO DI TEANUM SIDICINUM DI TEANO OSPITA LA MOSTRA “DRAMATIS PERSONAE. MASCHERE E ATTORI DEL TEATRO ANTICO”

Il Museo Archeologico di Teanum Sidicinum di Teano, in provincia di Caserta, presenta la mostra “Dramatis personae. Maschere e attori del teatro antico“, realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi