Si svolgerà dall’8 al 15 dicembre a Salerno la XXIII edizione di Linea d’Ombra Festival.

Con la direzione artistica di Luigi Marmo e la supervisione di Peppe D’Antonio, il festival organizzato dall’Associazione SalernoInFestival con il sostegno della Regione Campania edel Comune di  Salerno, continua il suo viaggio nel contemporaneo, riproponendo e indagando le opere della creatività del nostro tempo, attraverso il cinema e le arti audiovisive, allestendo uno spazio ad hoc.

Gli ospiti: il regista Gabriele Muccino, il disegnatore e regista Gipil’attore e presentatore tv Paolo Ruffini, il regista e sceneggiatore Luca Minierocon la scenografaMonica Vittucci, il regista Antonio Capuano e gli attori Biagio Izzo e Tony Tammarolo youtuber Sabaku No Maiku, il giornalista RaiAmedeo Ricucci, il giornalista siriano Fouad Roueihagli speaker radiofonici Giancarlo Cattaneo Maurizio Rossato autori del format “Parole Note” su Radio Capital, i dj Massimiliano Troiani Mixo (Radio Capital) che chiuderanno il festival con un‘ #Eroika Pink Party/vj-set cinematografico.
Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso gratuito

Previous SANREMO 2019 ,I POSSIBILI BIG : DA RENGA A ROCCO HUNT
Next COPPA LIBERTADORES :IL RITORNO TRA BOCA E RIVER SI DISPUTERA' AL SANTIAGO BERNABEU

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Assistenti da salotto? Certo che si! I nuovi dispositivi cellulari che facilitano le azioni degli utenti

L’intelligenza delle macchine è in continuo sviluppo e viaggia ad una velocità inaspettata. È l’intelligenza artificiale di cui si parla tanto , giorno dopo giorno ci confrontiamo con nuove tecnologie

Officina delle idee

VISITA PASTORALE DELL’ARCIVESCOVO ALESSANDRO D’ERRICO A CARINI, SUA SEDE TITOLARE

Dal 20 al 23 luglio scorso, l’Arcivescovo frattese Alessandro D’Errico, Nunzio Apostolico in Malta e in Libia, ha compiuto un’importate visita pastorale a Carini, sua sede titolare. Mons. D’Errico ha

Officina delle idee

L’ITALICUM TORNA IN AULA: MA CHI VUOLE DAVVERO CAMBIARLO?

L’Italicum torna alla Camera, dopo l’approvazione di una mozione di Sinistra Italiana. Si apre di nuovo l’acceso dibattito sulla Riforma Elettorale approvata nel 2015 che prevede, nei suoi punti cardine,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi