Sicilia, Pittella: “Deleterio aprire un processo a Renzi .Si vince solo con progetto unitario aperto a centro e sinistra”

“E’ riduttivo e persino deleterio aprire un processo sulla leadership del Pd facendo finta di non ricordare qual era la condizione del centro sinistra in Sicilia, dove non avremmo potuto fare meglio nemmeno se avessimo candidato Nembo Kid”: è quanto afferma il capogruppo socialista al Parlamento europeo Gianni Pittella in merito all’esito del voto in Sicilia.

“Non facciamo che la prossima direzione nazionale del Pd – dice – sia una resa dei conti inutile e disastrosa”. “Chi pensa di attribuire a Renzi tutti i problemi ha memoria cortissima – aggiunge Pittella -: chi ha infranto l’unità del centro-sinistra è stato chi ha fatto campagna pancia a terra per il no al referendum di dicembre”.Ora, secondo Pittella, “è evidente che Renzi deve provare e riprovare con tenacia a dialogare con tutti, anche e soprattutto con quelli più distanti da lui. Va scongiurato che si apra una ‘cupio dissolvi’ all’interno del Partito democratico. Rischierebbe di precostituire un esito elettorale disastroso come successo con i socialisti in Francia”. “La vittoria – conclude Pittella – si potrà ottenere solo con un grande progetto unitario, aperto al centro e a sinistra, con scelte di qualità nelle candidature e una squadra fortemente radicata sul territorio”.Altrimenti “regaliamo il Paese ai grillini o a un centrodestra con una forte impronta salviniana, per quanto Berlusconi si affanni a dare rassicurazioni sull’impronta europeista della coalizione”

Previous MOTO GP ,DOVIZIOSO :" LA STAGIONE E' STATA STREPITOSA! ABBIAMO FATTO TANTI PASSI IN AVANTI"
Next Terremoto Ischia: sfollati protestano per i ritardi

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

AUSTRIA: SONO STATI ATTUATI CONTROLLI DEI MILITARI SUI MIGRANTI

Per la prima volta i militari austriaci hanno preso parte assieme alla polizia a controlli sui migranti sull’Autostrada A13, a 25 km dal Brennero e  come affermato dalla Polizia regionale

Qui ed ora

Vendeva falsi certificati medici :Arrestato un operaio

Produceva e vendeva falsi certificati medici l’operaio di 46 anni scoperto e denunciato oggi dai carabinieri a Sant’Agata dei Goti, in provincia di Benevento. Nell’abitazione dell’uomo i militari dell’arma hanno

Qui ed ora

Elezioni in Israele, vince la coalizione di Netanyahu

Le elezioni in Israele hanno portato il premier israeliano Netanyahu verso il quinto mandato. Dopo oltre il 97% dello spoglio dei voti, la situazione resta immutata: a livello di preferenze di partito ‘Blu-Bianco’ di Benny Gantz

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi