Smart speaker,oltre 50% case Usa in 2020

Entro la fine del prossimo anno, negli Stati Uniti le case in cui è presente almeno uno smart speaker supereranno per numero quelle in cui ancora gli altoparlanti ‘intelligenti’ non sono entrati. Lo prevedono i ricercatori di Strategy Analytics, secondo cui nella seconda metà del 2020 il tasso di penetrazione passerà la soglia del 50%.

Stando agli analisti, entro il 2023 altri sette Paesi – ma non l’Italia – avranno smart speaker in oltre la metà delle abitazioni. Sono Regno Unito, Irlanda, Canada, Corea del Sud, Australia, Germania e Francia. “L’interazione vocale diventerà uno stile di vita per la maggioranza della popolazione in molti Paesi importanti”, osserva l’analista David Watkins, secondo cui “ciò rappresenta nuove opportunità per i brand e le imprese per creare migliori relazioni con i clienti”.  Sempre in base alle previsioni, le consegne mondiali di smart speaker registreranno una crescita superiore al 50% nel corso del 2019, raggiungendo i 130 milioni di unità.

Previous Alto Patrocinio del Parlamento Europeo per il Premio “Penisola Sorrentina
Next La Cassazione: "Se c'è pericolo non si può negare l'asilo a un migrante"

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

A CASTEL DELL’OVO, LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PAOLO BORROMETI IN COMPAGNIA DI FRANCO ROBERTI

“Siamo giornalisti, abbiamo un’enorme responsabilità, che è semplicemente quella di fare il nostro dovere, per informare. Oggi più che mai serve un’informazione indipendente, autonoma e libera, perché i cittadini, grazie

Officina delle idee

Di chi è la colpa se muore il Pd?

Il PD sta deperendo, è abbandonato a se stesso, e il suo futuro desta preoccupazione. È quanto ha detto Massimo D’Alema, alla Festa dell’Unità di Firenze, ribadendo ancora una volta,

Officina delle idee

COMICON LIVE! I concerti della XX edizione del Salone Internazionale del Fumetto

 Come per ogni anniversario che si rispetti per la celebrazione dei i suoi vent’anni il Comicon offre al proprio pubblico un grande concerto perfettamente in tema con lo spirito del

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi