SPACCIO DROGA CHE AVVENIVA 24 ORE SU 24 TRA VOLLA CERCOLA E SAN GIORGIO A CREMANO

I Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare tra Volla, Cercola e San Giorgio a Cremano nei confronti di quattordici indagati ritenuti responsabili, di detenzione, spaccio e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. La misura cautelare è stata fatta dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Dda. Dodici persone erano libere, per tre è scattato il divieto di dimora nella regione Campania, per uno l’obbligo di presentazione alla pg.
L’indagine, condotta dai carabinieri della stazione di Volla, ha individuato due ‘piazze’ di spaccio proprio in quel comune gestite da due diversi gruppi criminali. Il gestore di una delle ‘piazze’  doveva pagare la quota al clan Veneruso sborsando 500 euro in contante ogni settimana. E si lavorava 24 ore su 24, senza sosta.

Previous SERIE B, PALERMO-FROSINONE:2-1 . I ROSANERO AD UN PASSO DALLA SERIE A
Next MULTA DI 800MILA EURO ALL'ANNO PER UNA DISCARICA PERICOLOSA IN CAMPANIA, MA NESSUNO SA DOVE SI TROVA. LA UE RISPONDE A PEDICINI

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

NAPOLI, 13 ENNE “SIMULA” IL SUO SUICIDIO PER POSTARLO SU FACEBOOK. RICOVERATO ALL’OSPEDALE DI GIULIANO

Un gioco stupido, finito “male” è quello tentato da due bambini in una casa di Mugnano. Un 13enne è un’altro di appena 10 anni in casa “simulano” il suicidio  del

Qui ed ora

Libera denuncia il comune di Torre Annunziata alla Corte dei Conti

Libera, associazioni nomi e numeri contro le mafie, Presidio di Torre Annunziata “Raffaele Pastore e Luigi Staiano” presenta il 2 gennaio scorso un esposto al Procuratore regionale campano della Corte

Qui ed ora

PEGGIORA IL TEMPO SU TUTTA L’ITALIA: SI PREVEDONO VENTI FORTI E BURRASCA SU CALABRIA E SICILIA

Peggiora il tempo su tutta l’Italia, con precipitazioni in estensione dal nord al centro-sud, accompagnate da venti forti. Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato  un ulteriore avviso di condizioni

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi