TENUTA DI CASTELPORZIANO: ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SI E’ AVVIATA LA FESTA CHE CHIUDE I SOGGIORNI DI ADULTI E MINORI DISABILI , COME PROMOSSO DAL QUIRINALE

Con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è svolta nella Tenuta di Castelporziano, la festa conclusiva dei soggiorni previsti, su iniziativa del Quirinale, in favore di adulti e minori disabili e di anziani. Ospite d’onore della manifestazione  è stato Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana. . Giunto alla terza edizione,   circa 4.500 persone sono state ospitate da fine marzo a fine agosto nelle strutture balneari, nell’area del castello e nel parco della Tenuta. La manifestazione, alla quale hanno partecipato più di mille persone tra disabili, anziani e accompagnatori, condotta da Simona Sala, è stata aperta dall’esecuzione dell’Inno Nazionale da parte della Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale con la partecipazione del Coro Mani Bianche della scuola Tommaso Silvestri Magarotto di Roma.Poi  la manifestazione ha visto l’esibizione equestre di tre atleti paralimpici, Sara Morganti, Francesca Salvadè e Davide Venanzoni, e la liberazione da parte dei Carabinieri Forestali di alcuni rapaci da reinserire in natura. Mattarella 29 Settembre 2017

Previous Summarte, al via i corsi di recitazione. Il 3 ottobre open space gratuito
Next MITI DI NAPOLI: STORIA DEL PALAZZO ZEVALLOS STIGLIANO, CUSTODE DELLE OPERE NAPOLETANE DI CARAVAGGIO

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Le parole di una sinistra europea

«Se oggi siamo credibili è perché abbiamo legato al rilancio del Pd una forte idea di cultura politica»: è con queste parole che Francesco Verducci chiude l’assemblea di Rifare l’Italia,

Qui ed ora

Agguato piazza Nazionale, la piccola Noemi ridotta in fin di vita: i due accusati davanti al giudice“

E’ in programma il 28 febbraio l’udienza preliminare relativa alla richiesta di rinvio a giudizio formulata dai sostituti procuratori antimafia nei confronti dei fratelli Armando e Antonio del Re, 29 e 19

Qui ed ora

Avellino, primi nomi per la Provincia: il PD sceglie Foti

A poco più di dieci giorni dalla scadenza dei termini per la presentazione delle liste per il rinnovo delle cariche di presidente e consiglieri della Provincia di Avellino, inizia timidamente

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi