TERRA DEI FUOCHI TRA FALSE CREDENZE E REALTA’ :TERZA GIORNATA DEL CORSO DI AGGIORNAMENTO TUMORI E RETE ONCOLOGICA .SABATO 6 OTTOBRE ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI – CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI CASERTA

È in programma per sabato 6 ottobre la terza e ultima giornata di aggiornamento su «Terra dei Fuochi tra false credenze e realtà». Il tema è “Tumori e rete oncologica”. L’evento formativo è stato organizzato dall’Ordine provinciale dei medici – chirurghi e degli odontoiatri di Caserta, di cui è presidente la dottoressa Maria Erminia Bottiglieri. È rivolto a medici chirurghi e a veterinari e dà diritto a quindici crediti. Responsabili scientifici sono le dottoresse Maria Erminia Bottiglieri e Antonella Guida. La segreteria scientifica è composta dai dottori Mario Campofreda, Angelo D’Argenzio, Agostino Greco e Vincenzo Perone.

I lavori dell’ultima giornata, moderata da Antonella Guida, avranno inizio alle ore 9, e si apriranno con la relazione di Mario Fusco (“Principali dati di incidenza e mortalità oncologica in regione Campania”). A seguire, Tiziana Spinosa (“La programmazione della rete oncologica campana”), Gaetano Facchini (“Lo stato dell’arte della Roc e i Pdta), di Silvana Francese (“La campagna di comunicazione regionale per la promozione degli screening”). Infine, Vincenzo Perone (Rete oncologica. Il ruolo del Mmg).

La presidente Bottiglieri sottolinea: «I tre incontri sulla terra dei fuochi i sono organizzati con la Regione Campania. Da un lato hanno lo scopo di far conoscere la verità sugli alimenti dei nostri territori (motivo per cui partecipano i veterinari) e, dall’altro, di continuare la sensibilizzazione e la partecipazione dei cittadini ai programmi di screening della Asl di Caserta, anche attraverso il coinvolgimento dei medici di medicina generale che hanno un ruolo fondamentale nel percorso. La Regione Campania e la Asl di Caserta hanno investito molte risorse per realizzare questi programmi gratuiti di prevenzione e dobbiamo impegnarci tutti, personale sanitario e cittadini, a diffonderli. I dati sulla sopravvivenza per tumore nelle regioni del Sud indicano che è bassa e questo è dovuto alla diagnosi tardiva, quando le neoplasie sono in fase avanzata e, quindi, non più curabili».

Maria Beatrice Crisci 

Previous Due casi colera,mamma-bimbo del Bangladesh
Next I finalisti del premio "Poesis" e tutti gli incontri della Congrega Letteraria

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

la formazione avanzata a citta’ della scienza.Conclude l’ass.regionale Chiara Marciani

Città della Scienza, sala Oppenheimer venerdi 24 marzo 2017 – ore 11.00 Presentazione alla stampa della D.RE.A.M. Academy di Città della Scienza il programma Internazionale di Formazione Avanzata “made in

Economia e Welfare

Contro i licenziamenti collettivi promessi da Unipolsai

Nel silenzio pressoché generale, UnipolSai ha da tempo preannunciato il licenziamento collettivo di ben 321 lavoratori. Ed ora che lo scorso 11 dicembre con una lettera in cui giudica concluso

Economia e Welfare

ROMA, PIAZZA INDIPENDENZA: DOPO GLI SCONTRI VIOLENTI, TRA POLIZIA E MIGRANTI, RITORNA L’ORDINE NON SENZA POLEMICHE

Dopo lo sgombero dei migranti arracati a Piazza Indipendenza a Roma è tornato l’ordine nei giardini su cui si affaccia Palazzo Curtatone, come a Palazzo dei Marescialli, sede del Consiglio

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi