Terra fuochi: rifiuti contro De Luca. Gli attivisti: “Non esiste altra strada, o lui o la nostra terra”.

Nuova contestazione da parte degli attivisti di “Stop Biocidio” e dei comitati di Aversa al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Durante la manifestazione sono stati scagliati sacchetti della spazzatura contro il governatore. Uno di questi l’ha colpito.

È accaduto questa mattina, proprio ad Aversa: una ventina di persone, hanno protestato conto le ultime dichiarazioni di De Luca sull’inesistenza del problema “Terra dei Fuochi”.

Sulla loro pagina Facebook, gli attivisti scrivono che “Né noi, né le famiglie che vivono in quei territori – affermano gli attivisti –  possono più accettare la superficialità e l’inettitudine con cui il presidente affronta il tema, siamo stanchi della sua arroganza. Dopo un’estate che ha visto decine e decine di roghi tossici, questo personaggio si permette ancora di dire che la Terra dei Fuochi non esiste, che non è un problema. Non esiste altra strada, o lui o la nostra terra”.

Previous CHOCOLATE DAYS. LA FESTA DEL CIOCCOLATO ARTIGIANALE A CASERTA FINO AL PRIMO DICEMBRE
Next Napoli-Bologna: pian piano può tornare il sereno. Rientro di due big

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Tre agenti indagati per la vicenda del figlio di Salvini sulla moto dʼacqua della polizia | Lʼex ministro: “Il pm se la prenda con me”

Tre poliziotti della scorta di Salvini sono indagati in relazione a quanto avvenne a Milano Marittina, quando il figlio dell’allora ministro fece un giro in mare su una moto d’acqua della polizia guidata da un

Qui ed ora

NAPOLI, DUE FERITI NEL QUARTIERE DI SAN GIOVANNI

Due persone ferite con colpi d’arma da fuoco. E’ questo il resoconto della sparatoria nel rione Villa, quartiere di San Giovanni a Napoli. All’ospedale Loreto Mare, ferito ad un braccio, è arrivato

Qui ed ora

Vomero invaso da una pletora di accattoni e questuanti. Polemiche e proteste anche per i banchetti per la raccolta di fondi

Ancora problemi e centro delle attenzioni  uno dei quartieri più ricchi della città partenopea. A parlarne è il presidente del Comitato Valori collinari, Gennaro Capodanno “ Adesso basta! Non ne

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi