TERREMOTO AD ISCHIA, L’UNIONE EUROPEA E’ PRONTA AD AIUTARE L’ITALIA, E A FORNIRE QUALSIASI ASSISTENZA IMMEDIATA

Ennesimo terremoto in Italia, questa volta nell’isola di ischia, al Sud. Subito l ‘Unione europea è pronta a prestare gli aiuti umanitari necessari all’Italia a seguito del terremoto mostruoso che ha colpito l’isola di Ischia, è quanto dichiarato dal  commissario UE per gli Aiuti umanitari e la gestione delle crisi, Christos Stylianides. Mentre, poi  Angelo Borrelli, responsabile della Protezione Civile italiana, ha dichiarato che quasi 2.600 persone sono sfollate a seguito della calamità naturale.  Stylianides, in una nota in cui esprimeva tutto il suo dolore alle famiglie e agli amici delle vittime, si esprime così: “L’UE è pronta ad aiutare . Siamo pronti a fornire qualsiasi assistenza immediata, che le autorità nazionali potrebbero richiedere“.

Il commissario ha inclinato il suo sguardo sul fatto che  l’infrastruttura dell’isola, inclusi gli ospedali e le chiese, era stata sfregiata  dal terremoto, così violento.Ischia Terremoto Soccorsi Agf

 

Previous LA CAMPANIA SI ILLUMINA CON I CINEMA ALL'APERTO
Next NIZZA-NAPOLI , LE DICHIARAZIONI POST GARA DI MAURIZIO SARRI :" LA CHAMPIONS E' IL GIUSTO PREMIO PER QUESTO GRUPPO "

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Omicidio di Luca Sacchi, interrogati due sospetti: spunta la pista della droga. Alfonso Sacchi: “Mi auguro che lo prendano. Ma Luca chi me lo ridà indietro?”

Le forze dell’ordine hanno fermato nella notte due persone sospettate di essere responsabili dell’omicidio di Luca Sacchi, morto in ospedale a Roma giovedì dopo un’aggressione fuori da un pub. I due,

Qui ed ora

Napoli, il clan Elia si serviva di bambini per lo spaccio di droga

Da un’indagine svolta dalle forze dell’ordine di Napoli lo scorso luglio, è emerso che un clan camorristico si serviva di bambini per lo spaccio di droga nella zona del centro

Qui ed ora

Libia:Shoukry, spingere su soluzione Onu

Il ministro degli Esteri egiziano, Sameh Shoukry, ha affermato che “è importante spingere la soluzione dell’inviato dell’Onu per mantenere l’integrità della Libia” e “affrontare il terrorismo”. Il capo della diplomazia

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi