TERREMOTO ISCHIA , LE DICHIARAZIONI DI MOXEDANO : “MASSIMA SOLIDARIETA’ ALLE FAMIGLIE DELLE VITTIME DEL SISMA “

“Massima solidarietà alle famiglie delle vittime del sisma che ieri sera ha colpito l’isola d’Ischia, come presidente del Gruppo Misto esprimo il mio pieno sostegno a tutti i soccorritori, in particolar modo ai vigili del fuoco e membri della protezione civile, che in queste ore stanno scavando tra le macerie per salvare persone e bambini ancora intrappolati. Sostegno e solidarietà per tutti i sindaci dell’isola e in particolar modo a quelli di Casamicciola, Lacco Ameno e Ischia Porto, tra i comuni più colpiti”. Queste le parole del consigliere regionale e presidente del Gruppo Misto in consiglio Regionale, Francesco Moxedano relative alla solidarietà per le vittime del sisma di Ischia e vicinanza alle famiglie sfollate e ai soccorritori.

Il consigliere regionale si è poi espresso in merito al  salvataggio dei tre bimbi rimasti sotto le macerie del sisma: “Finalmente è arrivata la notizia più bella in queste ore drammatiche, infatti è stato liberato anche l’ultimo dei tre fratellini sepolti dalle macerie a Ischia. Grande impegno-conclude Moxedano- delle forze dell’ordine e in particolar modo dei vigili del fuoco e dei membri della protezione civile per il lavoro che stanno svolgendo sull’isola. Adesso è inutile fare polemiche bisogna pensare ai feriti e alle emergenze del momento. Nei prossimi giorni sarà necessario un intervento di verifica su tutto il territorio colpito per poter definire quali siano gli strumenti che possono essere messi in atto per aiutare gli oltre 2000 sfollati e scongiurare ulteriori crolli”.

Previous Gennaro Iezzo a Globuli Azzurri " Questo Napoli è più forte delle altre!"
Next OREO: L'OTTAVA VERSIONE DEL SISTEMA OPERATIVO ANDROID, LANCIATA DA GOOGLE

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Don Giovanni Liccardo: “Al fianco dei detenuti, nel nome di Papa Francesco”.

“Ho deciso di affrontare la sfida del carcere di Poggioreale, ispirato dalle parole di Papa Francesco, cioè ‘portare il Vangelo nelle periferie esistenziali della vita’. Io credo che un carcere

Qui ed ora

MATTEO RENZI, CHE COSA CAMBIERÀ CON LE RIFORME

Da quando si è insediato al governo, non c’è stato giorno che Matteo Renzi non abbia ricordato al parlamento e all’Italia tutte le riforme che ha in mente di attuare.

Qui ed ora

NAPOLI:LA STESA DEI REGGISENI…CAROLA SIAMO TUTTI NOI,SIAMO TUTTI SFRONTATI!

Si è svolta ieri a Napoli, in largo Berlinguer l’iniziativa “LIBERAMENTE DONNE” promossa ed organizzata dall’Associazione Merida impegnata nel contrasto e prevenzione alla violenza di genere e dal movimento ecologista Green Italia.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi