TERRORISMO A GERUSALEMME:UCCISE TRE DONNE E UN UOMO,TUTTI SUI 20 ANNI.UCCISO L’ATTENTATORE DI HAMAS.

Le vittime dell’attacco sono tre donne e un uomo, tutti sui 20 anni. Rivendica Hamas, l’attentatore (ucciso) era stato rilasciato dalle carceri israeliane

 Un camion ha travolto diversi pedoni a Gerusalemme, uccidendo 4 persone e ferendone altre 10. La polizia israeliana ha precisato che le vittime dell’attacco di oggi a Gerusalemme sono tre donne e un uomo, tutti sui 20 anni.

Il presunto attentatore è stato “neutralizzato”, fanno sapere ancora le forze di sicurezza. Secondo i paramedici che sono arrivati sulla scena “un camion ha colpito un gruppo di giovani appena scesi dall’autobus vicino al punto di controllo di Armon Hanatziv”.

Immediate le reazioni politiche. “Quando il mondo capirà che il problema è l’odio palestinese?“. Così via Twitter il portavoce del ministero degli Esteri israeliano Emmanuel Nahshon ha commentato in un prima reazione il “nuovo attacco palestinese” di oggi.

A stretto giro la dichiarazione di Hamas che, da Gaza, ha espresso il suo plauso per l’attacco di oggi a Gerusalemme. Il portavoce del movimento islamico Hazzem Qassem ha scritto sulla sua pagine Facebook che “le continue operazioni in Cisgiordania e a Gerusalemme est provano che l’Intifada di Gerusalemme non è un evento isolato, ma piuttosto una decisione del popolo palestinese di ribellarsi finché non otterrà la sua libertà e liberazione dall’occupazione israeliana”.

Un particolare inquietante: le Brigate Qassam, ala militare di Hamas, hanno fatto sapere che l’autore dell’attacco di oggi a Gerusalemme, Fadi al-Qanbar, “era stato rilasciato dalle prigioni israeliane”. Un comunicato del gruppo – citato dai media israeliani – lo definisce “mujahid, combattente jihadi”.

Previous DON VITALIANO DELLA SALA A ORTICALAB:"«La morte di Angelo è il fallimento di tutti: il Comune è assente, il volontariato un affare. Il bene non si fa per profitto»
Next I PAPIRI DI ERCOLANO : IL PATRIMONIO LIBRARIO PIU’ ANTICO AL MONDO .

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

GENK-NAPOLI:AMARO IN BOCCA. “CLERICALISMO TATTICO” DI ANCELOTTI. INSIGNE IN TRIBUNA E’ UN’OFFESA AL BUONSENSO CALCISTICO!

Mezzo passo falso del Napoli contro il Genk. E la beffa non sono i tre legni! Ombre tecnico-tattiche anche in Belgio. Ancelotti vive un “clericalismo tattico”, il turnover come una

ultimissime

D’Amelio: la musica per parlare ai giovani e coltivare la memoria . Stamattina premiate le scuole per il concorso sull’Olocausto

Si è tenuta questa mattina, presso il Real Sito di Carditello in provincia di Caserta, la manifestazione conclusiva della II edizione del concorso “La persecuzione nei lager nazisti” promosso dalla

ultimissime

Carcere di Poggioreale.Sopralluogo dei deputati Paolo Siani, Michela Rostan e del consigliere regionale Bruna Fiola. Il Garante Ciambriello.”Serve riforma strutturale.I detenuti protestino pacificamente.”

Questa mattina una delegazione formata da parlamentari ed esponenti del Consiglio regionale campano, accompagnata dal Garante dei detenuti della Regione Campania, Samuele Ciambriello, si è recata al carcere di Poggioreale

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi