THAILANDIA : RITROVATI VIVI 12 RAGAZZI DISPERSI

Sono stati trovati vivi e in buone condizioni i 12 ragazzi dispersi con il loro allenatore in una grotta thailandese dal 23 giugno.Lo ha dichiarato Narongsak Osatanakorn, il governatore della provincia di Chiang Rai, che dirige le operazioni di soccorso.

Il gruppo di ragazzi  è stato trovato a 400 metri dalla cavità di“Pattaya Beach”, rimasta asciutta durante le inondazioni, e apparentemente non si sono mossi da lì per per tutta la durata della loro scomparsa. I soccorritori avevano da giorni identificato l’area come l’unica possibile via di salvezza per i dispersi, di cui non si avevano notizia da ormai nove giorni. Ci vorranno alcune ore per imbastire le operazioni di recupero e riportare i 13 dispersi all’esterno della grotta, ha aggiunto il governatore della provincia di Chiang Rai, che dirige le operazioni di soccorso.

Previous Ischia Film Festival, grande attesa per Muccino
Next Una mostra per celebrare i Trent’Anni dei Teatri Uniti

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

CARCERE , IL GARANTE CIAMBRIELLO IN VISITA UFFICIALE A SANT’ANGELO DEI LOMBARDI

Il garante dei diritti dei detenuti campano, Samuele Ciambriello si è recato oggi in visita al carcere di Sant’ Angelo Dei Lombardi, dove attualmente sono ristretti 157 detenuti. Ha incontrato

ultimissime

Parte la riforma. Terzo settore: Ecco cosa cambia per enti e imprese. Il terzo settore cambia pelle.

Adesso il Terzo settore potrà cambiare pelle davvero. Perché ovviamente il via libera definitivo del Parlamento alla riforma era il completamento di un percorso ma, allo stesso tempo, era anche

ultimissime

NAPOLI , LE PAROLE DI ANCELOTTI :” BISOGNA ASSIMILARE I NUOVI CONCETTI !LA CONFERMA DI KOULIBALY E’ UN TASSELLO IMPORTANTISSIMO PER NOI “

“Stiamo cercando di fare delle cose alle quali la squadra non è ancora del tutto abituata. Bisogna assimilare i nuovi meccanismi e necessitiamo di tempo per poter esprimerci come vogliamo”.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi