Torna BENINSIEME 2019 al Nabilah

Non poteva mancare anche quest’anno il fatico evento “BENINSIEME”. Il 3 luglio al Nabilah in Via Spiaggia Romana 16 – Bacoli, a partire dalle 19.30. La conferenza stampa di presentazione si terrà il 26 giugno a Napoli alle 11.30 al Circolo Posillipo. Interverranno Roberto Pennisi, Presidente di DareFuturo Onlus e organizzatore dell’appuntamento insieme alle associazioni PHP e Col cuore disponibile, Maria Caniglia Presidente Commissione Welfare Comune di Napoli, Filippo Smaldone, Consigliere del Circolo Posillipo, il Console del Benin Giuseppe Gambardella, i due premiati di quest’anno con il Premio DareFuturo Maria Luisa Iavarone e Luca Trapanese, Aldo Cappelli, Vicepresidente DareFuturo Onlus . La raccolta fondi di quest’anno sarà destinata al Progetto “Soccorso internazionale la vita per Blessing”, la bimba nigeriana di 9 anni rimasta completamente sfigurata a causa dello scoppio di una stufa nel suo villaggio che Grazie a DareFuturo, ha già subito una serie di interventi chirurgici ricostruttivi all’Ospedale Cardarelli di Napoli. Tutto ciò è stato possibile grazie all’intervento del Presidente Vincenzo De Luca attraverso l’interessamento dell’ing. Ciro Verdoliva, all’epoca Direttore Generale dell’A.O.R.N. Cardarelli. L’opera dell’ing. Verdoliva è attualmente portata avanti dalla dott.ssa Anna Iervolino.

Previous Maturità: Studenti in panico per il colloquio finale
Next Vittoria per i lavoratori iscritti alla FAI –CISL della Azienda Ferrero. Stabilimento di Sant’Angelo dei Lombardi

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

SECONDO LA BCE, LA RIFORMA FISCALE NEGLI STATI UNITI “RISCHIA DI INTENSIFICARE LA COMPETIZIONE A LIVELLO GLOBALE, COMPORTANDO UNA EROSIONE DELLE BASI IMPONIBILI NEI PAESI DELL’UE”

La riforma fiscale  negli Stati Uniti “rischia di intensificare la competizione fiscale a livello globale, comportando una possibile erosione delle basi imponibili nei Paesi dell’Ue“. Lo dichiara la Bce in

Approfondimenti

Apple, deposita brevetto per fare del display uno specchio

Un brevetto per trasformare gli schermi di iPhone e iPad in specchi, da Apple all’ufficio brevetti statunitense, è stato pubblicato da pochi giorni e chissà se in futuro potrà essere

Approfondimenti

Dopo l’Italia, serrata in Europa di altre edizioni di Wikipedia

“C’è una campagna cinica da parte delle società tech che inondano le caselle email degli europarlamentari facendo allarmismo che la direttiva sul copyright sarebbe la fine di internet, ma vi preghiamo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi