Tumore alla prostata: camper Prosud in piazza a Napoli

Dopo la grande affluenza registrata a Piazza Dante, dove sono state effettuate 45 visite, l’Unità Urologica Mobile della Fondazione Prosud, con il Patrocinio del Comune di Napoli è tornata oggi 28 febbraio nel centro di Napoli, a Piazza Trieste e Trento per visite e controlli gratuiti alla prostata.
La Fondazione Prosud Onlus è nata nel Gennaio 2011 da un’idea del Professor Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e Presidente di Prosud, e dell’Avvocato Antonio Mancino, che hanno dato vita ad un progetto in supporto della prevenzione e della ricerca in campo oncologico. La scelta nasce dalla consapevolezza che gli uomini dedicano poca attenzione alla propria salute e che nel Sud Italia esiste, ancora oggi, una scarsa cultura della prevenzione rispetto al nord, per cui si registra una maggiore incidenza ed aggressività delle malattie tumorali.
Anche per questo motivo Prosud ha attivato nel maggio 2013 una Unità Urologica Mobile, che tocca le principali piazze dei capoluoghi campani per sensibilizzare il pubblico maschile a una costante abitudine al controllo. L’attività dell’Unità Urologica Mobile è pressoché continua: infatti essa opera prevalentemente nelle piazze, dove è più facile “intercettare” una grande quantità di pubblico, ma anche presso Enti, Aziende e Istituzioni che facessero domanda per programmare delle tappe presso le loro sedi. Il calendario degli appuntamenti dell’Unità Mobile è sempre aggiornato sul sito www.fondazioneprosud.it.

Previous Al carcere di Poggioreale il calcio come veicolo di integrazione sociale
Next Il PD per voltare pagina in Campania

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

L’EX ASILO DELLE CECATELLE: UNA STORIA DIMENTICATA

Leggendo un servizio del Mattino sull’ex ospizio per piccole cieche di via Rega (una strada dei Quartieri spagnoli a Napoli), sono rimasto colpito dal degrado e dall’abbandono di un edificio di

Approfondimenti

La Scala è pronta alla nuova stagione lirica: Tosca la prima opera in scena

La Scala è pronta a inaugurare la stagione lirica con “Tosca“, diretta dal maestro Riccardo Chailly. Una prima attesissima, anche grazie all’opera di Puccini, che è fra le più amate dal pubblico. In platea, oltre al Presidente della

Approfondimenti

Mates Festival”, Napoli capitale europea dei giovani

Napoli sarà capitale europea dei giovani grazie al “Mates Festival” che si terrà dal 1 al 3 giugno 2017 presso il Parco dell’Ippodromo di Agnano nell’ambito del “Giugno Giovani” promosso

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi