Tutela della privacy sui luoghi di lavoro

Si terrà stamattina, mercoledì 10 dicembre, alle ore 11.00  presso il Tribunale Civile di Napoli sezione Uif, il convegno dedicato alla tutela della privacy sui luoghi di lavoro.

Prenderanno parte al dibattito, introdotto dall’Avvocato Francesco Caia (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli) e coordinato dall’Avvocato Sergio Falcone  (Coordinatore della Commissione Privacy & Security), gli avvocati: Gianluca Bozzelli, Carmine Mazzocchi, Marianna Quaranta e Claudio Capriati.

I relatori affronteranno le seguenti tematiche:

La policy privaci in azienda con particolare riferimento ai rapporti di lavoro

L’identificazione sul posto di lavoro: documenti e badge

I sistemi di rilevazione di accessi e presenze con l’uso di dati biometrici

La gestione dei dati sensibili nelle comunicazioni sullo stato di salute dei lavoratori

L’incontro rappresenta la seconda iniziativa organizzata dalla Commissione privacy e security del tribunale che sarà oggetto anche di successiva pubblicazione.  I temi oggetto di questo secondo workshop attengono alla necessità per il datore di lavoro di utilizzare idonee cautele a tutela della riservatezza dei dati personali del lavoratore.

Previous Boom di scuole occupate in Italia
Next Il riscatto della piccola e media editoria

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Terra dei veleni. Analisi critica di un disastro annunciato ed evitabile

«Finalmente non si esclude, che nei territori in prossimità dei SIN siti di interesse nazionale per le bonifiche si possa “morire avvelenati” per le enormi quantità di rifiuti pericolosi sotterrati

Approfondimenti

IL RAPPORTO DEGLI ITALIANI CON GLI EBOOK

In molte case italiane le librerie risultano generalmente piuttosto sguarnite, tuttavia negli ultimi anni si sta lentamente diffondendo il mercato di prodotti editoriali digitali. Nel 2015, quattro milioni e 687mila

Approfondimenti

Nasce Gustavolo, un’app per prenotare

Duecentoventi ristoranti affiliati, una base operativa a Torre del Greco, cinque giovani occupati a tempo pieno nel progetto, uno staff commerciale di supporto. Questi i numeri di Gustavolo, la prima

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi