Ue: Pittella, da Dijsselbloem parole vergognose e scioccanti

Le parole sulle “spese folli” dei paesi del Sud dell’Europa pronunciate dal presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem in un’intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung sono “vergognose e scioccanti”, secondo il presidente del gruppo socialdemocratico al Parlamento europeo Gianni Pittella. Secondo Dijsselbloem, e’ piu’ difficile mostrare solidarieta’ rispetto ai paesi che non rispettano gli impegni europeo ma spendono denaro “in donne e alcol”. “Non e’ la prima volta che Dijsselbloem esprime opinioni e posizioni economiche e politiche che sono in aperta contraddizione con la linea della famiglia progressista europea. Ora e’ andato oltre utilizzando argomenti discriminatori contro i paesi dell’Europa del Sud. Non ci sono scuse o ragioni per usare un tale linguaggio, soprattutto da parte di qualcuno che si suppone progressista. Mi chiedo davvero se una persona con tali convinzioni possa ancora essere considerato adatto a fare il presidente dell’Eurogruppo”, ha concluso Pittella. (AGI)

Previous La primavera del welfare in Campania
Next I MITI DI NAPOLI : STORIA DI PORTA CAPUANA

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

NAPOLI. GALLO (M5S): CON ‘MONUMENTANDO’ DE MAGISTRIS SVENDE CITTA’ A DITTE AMICHE E DISTRUGGE OPERE STORICHE

“De Magistris viene bacchettato dall’anticorruzione. Gare con un unico partecipante vengono vinte da chi sembra un dilettante allo sbaraglio. Piuttosto che ristrutturarle, si rischia di distruggere le inestimabili bellezze di

Qui ed ora

EDUARDO CAMPESE:”GESTO DI SARRI DEPRECABILE, MA NO A DUE PESI E DUE MISURE”

“Il gesto di Sarri è deprecabile, ma dico no a due pesi e due misure. Non bisogna dimenticare le continue ingiurie ed offese, che i calciatori del Napoli sono costretti

Qui ed ora

RENZI SU FB: ” VOGLIAMO PIU’ FUTURO, VOGLIAMO PIU’ VITA, VOGLIAMO PIU’ QUALITA’. E PENSIAMO ALL’ITALIA CHE VUOLE CREARE LAVORO, NON ASSENTEISMO”

“Da un lato ci sono le promesse mirabolanti di Berlusconi e Salvini, il tandem dello spread e del populismo  dall’altro Di Maio e Grillo, che vogliono referendum su euro e vaccini,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi