Ue: pressing Dijsselbloem su Centeno; Pittella, “Questo è inaccettabile”

Il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha inviato una lettera al suo successore, il portoghese Mario Centeno, in cui di fatto indica al nuovo numero uno dei ministri dell’Economia della zona euro una sorta di road map da seguire per non abbandonare la strada dell’austerita’ e del rigore. Lo fa sapere il capogruppo dei Socialisti e Democratici all’Europarlamento, Gianni Pittella, secondo cui si tratta di una interferenza “inaccettabile”.

“C’e’ forte preoccupazione rispetto all’iniziativa di Djsselblom – ha detto Pittella al termine del vertice dei socialisti a Bruxelles – una iniziativa intende guidare l’azione del nuovo presidente dell’Eurogruppo, limitandola e vincolandola a una direzione di austerita’.Questo – ha ribadito il capogruppo socialista – e’ inaccettabile”.

Previous LOTTA ALL'EVASIONE NON SI ARRESTA: STAVOLTA SOTTO CONTROLLO E-MAIL E SMARTPHONE PER MAGGIORE SICUREZZA
Next UNIVERSITÀ: NEL 2017 4,6 MILIONI DI STUDENTI SI TRASFERISCONO ALL’ESTERO PER STUDIARE

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

LAVORO, LUIGI GALLO(M5S): MARITTIMI ALLA DERIVA, SUBITO ISTITUZIONE ANAGRAFE E RICONOSCIMENTI PENSIONISTICI

  “I marittimi italiani sono alla deriva, dimenticati da un governo che accumula flop e ritardi sulle politiche per il lavoro. Il mare rappresenta una risorsa fondamentale, non solo per

Qui ed ora

MATTARELLA INDICE IL CONSIGLIO SUPREMO PER LA DIFESA, IL PROSSIMO 5 OTTOBRE PER LA :” STABILIZZAZIONE DELLA LIBIA, IL CONTRASTO DELL’ISIS, LA SFIDA POSTA DALLE MIGRAZIONI IRREGOLARI DI MASSA, E I POSSIBILI SVILUPPI DELLA SITUAZIONE IN COREA DEL NORD E NEL SUD-EST ASIATICO”

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato il Consiglio supremo di Difesa, al Palazzo del Quirinale, per giovedì 5 ottobre, alle  ore 17. L’ordine del giorno  ha in esame

Qui ed ora

Fondo Sanità: per la Campania 10 miliardi e un’importante novità

Dieci miliardi e 12 milioni: è questa la cifra destinata alla Regione Campania dalla Conferenza delle Regioni nella tarda serata di ieri. L’accordo sul riparto del Fondo Sanitario 2014 è

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi