UN MESSAGGIO DALLO SPORT VESUVIANO

Nel raccontare di sport, spesso si racconta di storie umane, di sentimenti e di sogni veri e propri. Capita di imbattersi in vicende che riguardano magari non solo il progetto di un coraggioso singolo, ma il tentativo di emergere e di affermarsi di un gruppo di ragazze, e con esso , di un’intera comunità. La storia in questione nasce tre anni fa, grazie alla tenacia del fondatore e presidente dell’Alma Volley, Mario Verdetti, e ad un territorio fin da subito vicino alla sua idea. Siamo in prima Divisione, l’ambito è quello del volley femminile, il luogo è la zona vesuviana. Sant’Anastasia, per la precisione.
Con la vittoria di sabato sera contro la Caffè Partenope, l’Alma Volley ha scritto un primo importante capitolo della sua favola. Nata infatti appena tre anni fa, l’Alma di Sant’Anastasia è riuscita a centrare la promozione in Serie D. Una storia incredibile, che avvicina allo spirito autentico dello sport. Dopo il mantenimento della categoria nella passata stagione infatti, le ragazze guidate dal Mister Vincenzo D’Onofrio hanno portato a termine una vera e propria cavalcata: 16 vittorie nelle ultime diciassette partite e promozione conquistata con una giornata d’anticipo, primi a quota 47 punti, in attesa della passerella finale contro l’Ischia. Tutto questo a soli tre anni dalla fondazione, grazie alla passione al talento e al lavoro di tutti coloro che hanno creduto nel progetto. La storia dell’Alma Volley va letta come una piacevole metafora. La grande voglia di far bene dei suoi protagonisti, è stata supportata dalle autorità locali e dalle imprese del territorio. I ringraziamenti che Mario Verdetti rivolge a tutti coloro che hanno contribuito non sono semplici frasi di circostanza. Fondamentali sono stati i contributi tecnici e morali del vice presidente Peppe Barba, del direttore sportivo Roberto Sigala, e della responsabile dell’area tecnica Alessia Sigala. Nel ringraziamento che il Presidente Verdetti rivolge al Sindaco di Sant’Anastasia Lello Abete, oltre che al Signor Molaro e alla Signora Casciello e a tutti gli sponsor, c’è un grande senso d’appartenenza. La politica locale è stata al fianco di Verdetti e del suo staff, creando le basi per runa sinergia a lungo termine. Basi rafforzate appunto dai suoi sponsor, che fin da subito hanno creduto nelle potenzialità di un’idea, e dunque nelle possibilità del territorio nel quale loro stessi operano come imprenditori, contribuendo a tenere in piedi un tessuto produttivo, nonostante le difficoltà proprie della Campania e del Sud in generale. Unire le forze di una comunità, anche in un progetto che all’inizio sembrava a dir poco molto complesso, può dare frutti incredibili, che possono diventare motivo d’orgoglio ma anche di opportunità e sviluppo per un’intera area. Lo sa bene il Presidente Verdetti, da sempre impegnato, anche in altri campi, nella valorizzazione e promozione del territorio vesuviano e napoletano. Un discorso, quello del riuscire a fare sistema, che andrebbe rilanciato e sostenuto sempre, anche in un’ottica più generale. L’Alma volley può fungere da esempio per chi, soprattutto partendo talvolta dal basso, può bloccarsi di fronte alle difficoltà economiche e burocratiche tipiche del nostro Paese, ed in particolare delle nostre zone.
Non va dimenticato inoltre, il fondamentale aspetto umano della vicenda. Il team di Mister D’Onofrio ha raggiunto il proprio traguardo grazie anche al grande gruppo che si è venuto a creare. Una realtà sportiva importante, rappresenta infatti un riferimento fondamentale in un territorio. Non soltanto può fungere da trampolino per delle rilevanti carriere sportive, ma rappresenta un riferimento per una crescita personale, determinante soprattutto da giovani.
Le ambizioni del Presidente Verdetti non si fermano qui. La soddisfazione per la promozione è enorme, anche perché vissuta con grande empatia rispetto alle vicende personali del suo Mister e delle sue ragazze. Tuttavia, non ci si lancia in un’avventura senza avere lo sguardo costantemente rivolto verso l’orizzonte. E così, il Presidente fissa nei play off il traguardo per la prossima stagione. Come dire che la favola dell’Alma Volley è appena cominciata.

Previous CARPENTIERI (PD): "LE PRIMARIE APPREZZATE DA TUTTI". GAMBARDELLA (PD): "NESSUNA STRATEGIA INCLUSIVA DA PARTE DEL PD VERSO BASSOLINO"
Next LE QUATTRO GIORNATE DI DIALOGO SULLE MAFIE. DA CANTONE A GRATTERI, DA ROBERTI A CAFIERO DE RAHO. SI RADUNANO A NAPOLI PER UN CONFRONTO INTERNAZIONALE, I PILASTRI DEL SISTEMA GIUDIZIARIO ITALIANO DI CONTRASTO ALLE MAFIE

L'autore

Può piacerti anche

Sport

AMICHEVOLI PRE-MONDIALI , SHOW DI MESSI : TRIPLETTA CONTRO HAITI

Conquistare il Mondiale ed alzare la coppa più ambita dell’intero panorama calcistico è il sogno di qualsiasi calciatore ,soprattutto per Leo Messi ,pronto a recitare un ruolo da assoluto protagonista

Sport

CALCIOMERCATO NAPOLI , LE MOSSE DEL CLUB AZZURRO: DA FABIAN RUIZ A MERET !

Rinforzare la rosa. E’ questo l’obiettivo del Napoli, pronto a rimanere ai vertici del calcio italiano ed a ritagliarsi uno spazio importante anche in Europa .La societa’ azzurra e’ attivissima

Sport

MOTO GP , GRAN PREMIO DELLA GERMANIA : TRIONFA MARQUEZ !

Nono trionfo stagionale per Marc Marquez ,sempre più leader del Mondiale della Moto gp . Infatti , il pilota spagnolo ha trionfato nel gran premio della Germania , precedendo le Yamaha

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi