Un nuovo tratto dell’acquedotto Augusteo del Serino è stato presentato a Napoli

Un nuovo tratto dell’acquedotto Augusteo del Serino è stato presentato dall’associazione Celanapoli, impegnata nello studio del paesaggio antico a nord dell’antica Neapolis.  I responsabili spiegano: “Un rinvenimento ed una identificazione che arricchisce di un prezioso tassello il complesso paesaggio dell’area già caratterizzata dall’imponente necropoli ellenistica”.
L’opera d’ingegneria idraulica, a circa 20 metri al di sotto dell’attuale quota stradale, lunga circa 220 metri e che presenta sette pozzi di aerazione, era stata già segnalata da numerose fonti tra il VI e il XIX secolo tra la zona dei Ponti Rossi ed il rione Sanità. Il tratto, ritenuto sinora erroneamente facente parte del canale Carmignano opera del 1600, è stato utilizzato durante l’ultimo conflitto bellico quale camminamento per collegare diverse cavità adattate a rifugi antiaerei.

Previous EAV , prima azienda di trasporto “Cardioprotetta” in Italia
Next NAPOLI: AL MONALDI LA PROTESTA DEI GENITORI CHE CHIEDONO IL RIPRISTINO DELL' ATTIVITA' DI TRAPIANTI CARDIACI PEDIATRICI

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

“CAMPANIA 2014/2020: SVILUPPO, AGRICOLTURA E AREE INTERNE, LA ROAD MAP DEI FONDI EUROPEI”. A BUCCIANO(BN), UNA TAVOLA ROTONDA ORGANIZZATA E PROMOSSA DAL LOCALE CIRCOLO DEL PD

“Campania 2014/2020: sviluppo, agricoltura e aree interne, la road map dei fondi europei”, questo il tema della tavola rotonda che si è tenuta nella serata di sabato 22 ottobre presso

Officina delle idee

YOAGENTS, LA PIATTAFORMA DI RETI COMMERCIALI “ON DEMAND” PER STARTUP E PMI, CHIUDE UN AUMENTO DI CAPITALE E LANCIA LA NUOVA APP

YoAgents(http://yoagents.com), piattaforma web e app per creare reti commerciali “on demand” e “aperte” per la promozione di servizi digitali su internet, chiude unaumento di capitale da 415.000 Euro earriva sugli store (App Store

Officina delle idee

Battesimo per il figlio delle due madri?

Leggo sul sito Huffigtonpost.it che don Mauro Bucciero, Presidente del Tribunale ecclesiastico regionale sardo, alla domanda della Nuova Sardegna se fosse stato disponibile a battezzare il piccolo Ruben, figlio di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi