Una buona notizia:L’ospedale inglese dove è ricoverato il piccolo Charlie Gard ha dato disponibilità a rivedere la sua decisione.

Perchè l’ospedale inglese dove è ricoverato il piccolo Charlie Gard ha dato disponibilità a rivedere la sua decisione?

Cosa è successo in queste ultime ore.
1 (indiscrezione) il Vaticano si è reso disponibile per concedere il passaporto del Vaticano al piccolo.
2. un’equipe del Bambin Gesù di ricercatori mitocondriali ha dato indicazione sulla possibilità di testare il farmaco sperimentale da loro messo a punto.
3. dagli Stati Uniti è arrivata la disponibilità ad inviare il farmaco che hanno messo a punto i loro ricercatori.(Il Vaticano è in contatto con gli Stati Uniti)
Ancora una volta in questa fase della storia dell’umanità vediamo che la Chiesa gioca un ruolo centrale per il tema della vita.

Previous Capalbio Libri : il festival sul piacere di leggere
Next HAMSIK, E’ IL MIO NAPOLI PIÙ FORTE DI SEMPRE E CREDIAMO ALLO SCUDETTO SARRI È IL PRIMO A FARLO, CON LA JUVE PARTIAMO ALLA PARI NON DA -5

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Europee: Mancanza di bus a Napoli, 100 autisti impegnati nei seggi

A Napoli, una cosa è certa: elezioni uguale disagi. Nella città partenopea,  ad ogni tonata elettorale arriva puntualmente il  disagio legato alla mancanza del servizio di trasporto. Come in occasione

ultimissime

Napoli: funicolare di Montesanto chiusa per due giorni

L’anm comunica che  la Funicolare di Montesanto è chiusa al pubblico e che il servizio è sospeso per danni alla galleria centrale all’altezza della fermata C.so Vittorio Emanuele a causa

ultimissime

FRANCESCHINI: ” ABBIAMO INAUGURATO AL MADRE LA MOSTRA PIU’ IMPORTANTE DELL’ANNO IN ITALIA, UN ESEMPIO VIRTUOSO TRA ISTITUZIONI CHE METTE ASSIEME POMPEI E IL MUSEO MADRE”

“Penso che oggi abbiamo inaugurato al Madre la mostra piu’ importante dell’ anno in Italia, un esempio virtuoso di collaborazione tra istituzioni che mette assieme Pompei e il museo Madre,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi