UNA NOTTE PER MOIRA Una serata evento per conoscere da vicino il fenomeno Moira, tra riflettori e backstage, musica, circo, danza, video inediti e un premio a Brigitta Boccoli

Domenica 10 febbraio alle 21.00 il Festival Open Circus entra nel vivo con un originale spettacolo di teatro-circo dedicato a Moira Orfei per il quale sono rimasti a disposizione ancora pochi biglietti.

Una Notte per Moira sarà una festa del circo e di una delle sue più importanti protagoniste – racconta Alessandro Serena, Professore di storia del circo all’Università degli Studi di Milano e direttore del Festival – Accompagnerò personalmente gli spettatori in un viaggio affascinante e coinvolgente, lungo la straordinaria vita di Moira, tra pista, set cinematografici, studi televisivi e vita privata”.

 

All’ apertura del sipario, si avrà la sensazione di entrare nel camerino di Moira, dove avveniva la metamorfosi da moglie e madre a Diva dello spettacolo. Nel corso dello show verranno svelati i retroscena di alcune delle foto presenti nella mostra allestita da Open Circus a San Donà (visitabile fino al 3 marzo), come il celebre scatto Gli italiani si voltano di Mario De Biasi, esposto al MoMa di New York e quello che ritrae la diva intenta a leggere una missiva inviatale dal carcere dal noto conduttore tv Enzo Tortora. Attraverso la proiezione di frammenti tratti dai molti film nei quali Moira ha recitato verrà ricordata la sua poliedricità che l’ha portata a lavorare al fianco di star del cinema come Marcello Mastroianni e Walter Chiari e ad esser diretta da registi del calibro di Mario Monicelli e Dino Risi. Saranno proposti anche filmati d’archivio inediti e spezzoni di Moira Orfei. Amore e fiori, documentario di Carlo Bevilacqua e Francesco Di Loreto.

 

“Largo spazio alle performance dal vivo – prosegue Serena – Si alterneranno sul palco gli acrobati kenyani Black Blues Brothers e i Dekru, maestri ucraini del teatro fisico moderno. Entrambe le compagnie porteranno in scena il loro spettacolo durante il Festival (rispettivamente il 24 febbraio e il 3 marzo, sempre al Teatro Astra), ma per Una Notte per Moira hanno creato una breve esibizione speciale che lascerà tutti a bocca aperta”.

 

Questi grandi artisti internazionali saranno affiancati dai danzatori acrobatici Moira Lorenzon e Manuel Longhitano e dagli allievi di Karakasa Il Laboratorio delle Meraviglie, la scuola di piccolo circo di Noventa di Piave. Il tutto accompagnato da un trio di musicisti (Marco Biasetti, Luca Modena e Marco Remondini) specializzato in brani ispirati al circo, che eseguirà pezzi intramontabili ispirati alle atmosfere circensi come La donna cannone, Il carrozzone e Smile, attingendo anche al repertorio di Nino Rota, compositore delle colonne sonore dei film di Fellini.

 

A conclusione di una notte nel segno della Regina del Circo, il sindaco di San Donà Andrea Cereser consegnerà a Brigitta Boccoli il Premio Moira, consistente in uno dei quadri a tema circense dipinti da Riccardo Orfei ed esposti nella mostra di Open Circus. Un modo per riconoscere il lavoro di Brigitta e l’affinità con i valori della diva. Brigitta è infatti un’artista trasversale che, come fece Moira, divide la sua carriera tra circo, cinema (ha recitato in Manhattan Baby del regista di culto Lucio Fulci), teatro e televisione (lavorando tra gli altri con Boncompagni) con una parentesi nel mondo della musica, avendo partecipato al Festival di Sanremo con la canzone Stella scritta da Jovanotti. Oggi, dopo aver conosciuto Stefano Orfei Nones (figlio di Moira) durante la registrazione del programma tv Reality Circus ed averlo sposato nel 2008, forma con lui una delle coppie più rilevanti del circo italiano, impegnata nella prosecuzione del lavoro di Moira con il medesimo amore per l’arena di segatura in produzioni  dall’impostazione moderna quali Una tigre per amore e Il bacio del leone, nelle quali Brigitta si è dimostrata un’eclettica ballerina, una sorprendente cantante ed un intrepida domatrice di tigri.

 

“L’interesse e l’affetto dei sandonatesi per Moira Orfei è ancora vivissimo, tanto che la data del 10 febbraio è andata in sold out in pochi giorni – dice Andrea Cereser, Sindaco di San Donà – siamo grati a questa opportunità, che introduce per il Teatro Astra una nuova rassegna, che offre suggestioni dal circo contemporaneo, dal Circo-teatro e che promuove l’impegno sociale a favore di chi vive situazioni difficili”.

 

Ingresso, posto unico 5,00 €. Under 15 entrata gratuita. Biglietteria presso il Suap in Piazza Indipendenza dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.30; il giovedì anche dalle 14.30 alle 17.00; presso il Teatro un’ora prima dell’evento.

Programma completo su www.karakasa.org

 

CARTELLONE DEL FESTIVAL OPEN CIRCUS


– 10 febbraio 2019. Ore 21.00 – UNA NOTTE PER MOIRA Tributo con musica dal vivo, filmati e spettacolo. Consegna del Premio Moira a Brigitta Boccoli.

Biglietto unico € 5, gratuito Under 15

 

– 24 febbraio 2019. Ore 21.00 – DEKRU. ANIME LEGGERE La magia del teatro fisico.

Biglietto platea € 12, galleria € 10, ridotto (Under 15) € 5

 

– 3 marzo 2019. Ore 21.00 – THE BLACK BLUES BROTHERS I fratelli dell’acrobazia.

Biglietto platea € 12, galleria € 10, ridotto (Under 15) € 5

 

– Dal 12 gennaio al 3 marzo 2019 – MOSTRA MOIRA ORFEI LA REGINA Preso lo Spazio Mostre Battistella, la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea e il foyer del Teatro Metropolitano Astra.

Ingresso gratuito

 

ORARI MOSTRA MOIRA ORFEI LA REGINA

Spazio Mostre Battistella – martedì–sabato 16.00–19.00 domenica 10.30–12.30 / 16.00–19.00 Lunedì chiuso

Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea – martedì–sabato 16.00–19.00 domenica 10.30–12.30 / 16.00–19.00 Lunedì chiuso

Il Foyer del Teatro Metropolitano Astra sarà visitabile negli orari di attività del teatro

 

– Durante tutto il 2019 – WORKSHOP E INCONTRI Laboratori di clownerie, giocoleria e acrobazia nelle scuole e nelle associazioni culturali del territorio.

 

Contatti

www.circoedintorni.it

www.opencircus.it

Previous SANREMO 2019, LA TERZA SERATA CON UNA VIRGINIA RAFFAELE CHE SI SUPERA IN BRAVURA, L'OMAGGIO A MIA MARTINI E LA STANDING OVATION A CRISTICCHI
Next Dario Sansone incontra Shaun Ferguson. Il frontman dei Foja ospiterà l'artista canadese in un esclusivo "Secret Love Show" il 14 Febbraio nel Centro Storico di Napoli.

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Centro di Servizio al volontariato della Basilicata: una realtá innovativa

Il CSV Basilicata è l’Associazione di Associazioni che gestisce dal 2002 il Centro di Servizio al Volontariato della Basilicata. Sempre nel 2002, alla base associativa originaria si aggiunge l’Associazione di

Economia e Welfare

Istat, disoccupazione ad agosto ferma all’11,4%

Il tasso di disoccupazione ad agosto risulta pari all’11,4%, invariato rispetto al mese precedente, con 2,9 milioni di persone in cerca di lavoro. Lo comunica l’Istat. Anche il tasso di

Economia e Welfare

Turismo. Qualità dell’accoglienza: al 1° posto Bologna, Napoli ottava

Nel prodotto turistico la componente umana ricopre un ruolo decisivo e nel turismo il “carrello della spesa” è composto da beni irriproducibili ad esempio i beni culturali e le bellezze

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi