UNA PEDALATA IN MEMORIA DI GIUSEPPE PORRINO CON ARRIVO A PIETRELCINA

Si è svolta nella giornata di ieri la pedalata in ricordo del dottor Giuseppe Porrino, scomparso a Moiano in provincia di Benevento, alcune settimane fa.

Noto professionista locale, appassionato di ciclismo, Porrino è venuto a mancare mentre stava praticando jogging nel suo paese natale, stroncato da un infarto.

In sua memoria, il gruppo Facebook Ciclistica Valle Caudina, ha promosso ed organizzato nella giornata di ieri, una pedalata simbolica per ricordarlo.

Alle 8, i ciclisti si sono ritrovati a Moiano per partire alla volta di Pietrelcina, dove una volta giunti, si sono raccolti in un momento di preghiera davanti al santuario tanto caro a San Pio da Pietrelcina.

Lungo il percorso, ai ciclisti caudini, si sono aggiunti varie unità provenienti da Luzzano, Montesarchio, Santa Maria a Vico, Rotondi, Cervinara, Airola e Sant’Agata dei Goti.

In compagnia dei circa quaranta ciclisti presenti, ha partecipato anche Alfredo Abate, ragazzo disabile costretto ad usare un mezzo diverso dalla bici normale.

Una bella mattinata, vissuta all’insegna del ricordo di un caro amico, che vivrà per sempre nei nostri cuori” – hanno fatto sapere,  commossi, gli organizzatori.

 

Previous DA DOMANI PER LA PRIMA VOLTA IN CAMPANIA I TEST D'INGRESSO PER L'ISCRIZIONE ALL'UNIVERSITà PARTONO IN PRIMAVERA
Next RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO LA DENUNCIA CHOC DI UN CITTADINO SANNITA

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Maurizio Casagrande ospite di Globuli Azzurri: “Sarri è un grande motivatore, questo Napoli è divertente come il mio film Babbo Natale non viene da Nord”

Tra calcio e cinema, tra pallone e grande schermo. A Globuli Azzurri, trasmissione sportiva d’approfondimento sul Napoli, in onda ogni pomeriggio sulle frequenze di Radio Club 91, si parla di

Sport

NAPOLI , LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI PER PREPARARE IL DERBY CONTRO IL BENEVENTO !

Dopo la sconfitta in Champions contro  lo Shakhtar Donetsk, il Napoli  riprenderà gli allenamenti a Castelvolturno. Gli azzurri vogliono subito ripartire , già a partire dal match contro il Benevento al

Sport

GERMANIA CONTRO ITALIA, NON E’ MAI UNA GARA BANALE

Vent’anni, quasi ventuno, senza perdere contro la Germania. L’ultima sconfitta il 21 giugno 1995, a Zurigo, per il trofeo del Centenario della federcalcio svizzera: 2-1 per loro, i “bianchi”, con

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi