UNIVERSIADI :1500 PERFORMERS PER LA CERIMONIA DI APERTURA

Al via la selezione di 1500 performers che parteciperanno il 3 luglio alla Cerimonia di Apertura della 30esima Summer Universiade allo Stadio San Paolo di Napoli.

Il Comitato Organizzatore dell’evento ha indetto la selezione di giovani performers che avranno l’opportunità di esibirsi in mondovisione durante la Cerimonia di Apertura dell’Universiade con atleti provenienti da 127 Paesi e ospiti da tutto il mondo.

La Cerimonia di Apertura, affidata a Marco Balich, racconterà la vitalità e la storia di Napoli, la tradizione partenopea, campana e italiana, la passione per lo sport e l’importanza della cultura sportiva per i giovani di tutto il mondo: i performers, in linea con lo spirito e i valori della manifestazione, saranno pertanto appassionati di sport, di ballo moderno, contemporaneo, tradizionale, di musica e arte.

 

Previous " Affettività e carcere: un binomio (im) possibile?" domani un convegno nel carcere di Pozzuoli
Next Roma Summer Fest, dai Take That a Thom Yorke

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Ciclista francese derubato “Sono praticamente morto. Ma sono ripartito grazie alla grande solidarietà degli italiani”

Un medico 30enne francese, Etienne Godard, in sella alla sua mountain-bike stava girando il Mondo in compagnia della moglie, ma arrivato in Italia, più precisamente a Castel Volturno (località in provincia

Qui ed ora

Ambiente,Malerba e Viglione, M5S: Cave e attività estrattive, esplodono le ambiguità della maggioranza e Giunta De Luca

“Non riusciamo a capire la posizione della Giunta De Luca e della maggioranza quando si parla di cave e di attività estrattive. Equivoci e ambiguità che puntualmente riemergono quando il

Qui ed ora

CONFINDUSTRIA, BOCCIA: ”SI’ AL REFERENDUM”.

Impegno “affinché vinca il sì” al referendum costituzionale, perché sarebbe “una buona precondizione per costruire una politica economica intelligente per il Paese”. E a questo si aggiunge l’invito al governo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi