UNIVERSIADI, CI SARANNO 800 AGENTI

Sicurezza, impianti, accoglienza i temi al centro della cabina di regia per le Universiadi 2019 che si è tenuta nel pomeriggio nella sede della Regione a Palazzo Santa Lucia. Attorno al tavolo, con il vicepresidente della giunta regionale Fulvio Bonavitacola, il commissario straordinario Gianluca Basile, il capo di Gabinetto del Comune di Napoli Attilio Auricchio, il direttore della Fisu per l’Universiade di Napoli, il belga Marc Vandenplas, e il questore di Napoli Antonio De Iesu. La prima novità emersa è che a partire dal nuovo anno un funzionario della Questura di Napoli verrà distaccato all’interno della struttura commissariale che organizza le Universiadi. “Sarà un nostro referente – spiega il Questore di Napoli Antonio De Iesu – che seguirà in maniera quasi permanente l’evoluzione delle varie fasi dell’organizzazione in modo da gestire al meglio il flusso informativo e consentirci di modulare al meglio il piano sicurezza per un grande evento come sono le Universiadi. Sarà un referente non solo per la Questura di Napoli ma per tutte le Questure coinvolte”.

Previous COPPA LIBERTADORES :TRIONFO DEL RIVER !
Next UCCIDE FIGLIO DI TRE MESI :DONNA 26ENNE ARRESTATA

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

POGGIOREALE: UN DETENUTO STRANIERO TENTA IL SUICIDIO IN CELLA, MA VIENE SALVATO DAGLI AGENTI

Un detenuto straniero romeno di 27 anni,  ha tentato il suicidio in una cella del carcere di Poggioreale, a Napoli, mentre era rinchiuso nel reparto Livorno del carcere napoletano, nella

ultimissime

UNA PUNTATA ALL’INSEGNA DE “EL PIBE DE ORO”. GLOBULI AZZURRI: “MARADONA E’ IL PATRIMONIO PER I NAPOLETANI”

    Settima  puntata di “Globuli Azzurri” , programma condotto  da Samuele Ciambriello e Mary D’Onofrio e, trasmesso in diretta ogni lunedì alle ore 19.30(in replica alle 21.30) sulle frequenze

ultimissime

CORSI DI FORMAZIONE PER I DETENUTI – UNA STRADA VERSO LA REDENZIONE?

Stamane al centro direzionale di Napoli, presso il Consiglio Regionale della Campania (edificio f13, 21° piano, Sala “Caduti di Nassiriya”), si è tenuto il report di chiusura per il corso

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi