Università Federico II: gli studenti protestano per il rialzo delle tasse con un flash mob

Prendendo esempio dal noto serial cult della serie prodotta da  Netflix “La Casa di Carta”, gli studenti  hanno deciso di protestare  a Napoli, contro il “caro tasse”, indossando delle  tute arancioni e la maschera di Salvador Dalì. Il flash mob è andato in scena nel cortile del dipartimento di Lettere dell’Università Federico II, dove sono state sparpagliate banconote finte. Gli universitari dei collettivi Dada e Cau (Collettivo autorganizzato universitario), di Link Napoli, Aula Lp e Aula Flex hanno così cercato di  sensibilizzare gli studenti sull’aumento delle tasse, per molti quadruplicate o addirittura quintuplicate, con aumenti fino a 600 e 800 euro. “Questo nonostante la Federico II, come ateneo – sottolineano – non offra nulla e nonostante questo Paese abbia tagliato un miliardo di fondi in 10 anni da destinare all’istruzione e alla ricerca. Siamo il secondo Paese con il livello più alto di tassazione universitaria in Europa”. Gli studenti hanno anche acceso un faro su un’iniziativa in programma il 3 maggio, in difesa del diritto allo studio. La manifestazione partirà alle ore  10 da piazza San Domenico.

Previous SALERNO, RIDUZIONE DELLE AREE PER EDILIZIA SOCIALE . L’ALLEANZA DELLE COOPERATIVE DELLA CAMPANIA, SETTORE ABITAZIONE: “DECISIONE SENZA CONFRONTO”
Next 25 APRILE, FESTA DELLA LIBERAZIONE: FARE MEMORIA, PER VIVERE DA UOMINI E MORIRE DA UOMINI.

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Direzione Pd, minoranza dem. all’attacco: Speranza: ”Se vince il No si entra in una crisi strutturale, nel Pd e nel Paese”

 Roberto Speranza attacca il Segretario Matteo Renzi durante la Direzione del Pd di oggi: “La relazione che ci hai proposto per molti aspetti aumenta le mie preoccupazioni. Siamo di fronte alla più

Qui ed ora

RENZI.”DAREMO PIU’ SOLDI A CHI PRENDE POCO DI PENSIONE E DAREMO UNA MANO A CHI VUOLE USCIRE PRIMA DAL LAVORO.”

“Metteremo più denari in tasca a chi di pensione prende poco poco”: parola del premier Matteo Renzi, ospite a Porta a Porta su Rai1 che, nel corso della registrazione, ha

Qui ed ora

CARMINE VALENTINO(PD), SOTTOSCRIVE L’APPELLO DI AZIONE CATTOLICA E RITORNA SUI TEMI DELL’ACCOGLIENZA E DELL’ANTIFASCISMO”

Carmine Valentino, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Benevento, accoglie l’appello lanciato dall’Azione Cattolica della Diocesi di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Gotie lo fa nel giorno in cui

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi