Uragano Dorian, Sud Carolina evacua l’intera costa: l’ordine riguarda un milione di persone. Raffiche di vento fino a 350 km/h

Il governatore del South Carolina, Henry McMaster, ha ordinato evacuazioni obbligatorie per l’intera costa dello stato in attesa dell’uragano Dorian.
L’ordine riguarda circa un milione di persone. Intanto è stato chiuso l’aeroporto di Palm Beach, in Florida, dove l’uragano è atteso fra lunedì e martedì. Al momento non è previsto un impatto diretto, ma si muoverà vicino alla costa atlantica della Florida fra forti venti e piogge. L’aeroporto di Palm Beach è nell’area dove si trova Mar a Lago, il resort di Donald Trump che è sotto ordine di evacuazione obbligatoria.L’uragano Dorian, che si è rafforzato raggiungendo la categoria 5, la più alta, ha raggiunto le Bahamas e si sta abbattendo sulle Isole Abaco. Dorian è un uragano “mortale. Un uragano mostro. Pregate per noi” afferma il primo ministro delle Bahamas, Hubert Minnis. Il presidente Donald Trump in un tweet ha invitato a pregare per la gente delle Bahamas.

Previous Lo scrittore De Giovanni:" E' di capitale importanza avere dei libri belli da leggere."
Next Gabriele d’Annunzio torna a Pescara con "La Festa della Rivoluzione"

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

I medici di famiglia: “Pronti a chiudere gli ambulatori, a due mesi dallo stato d’emergenza nazionale non abbiamo ancora i dispositivi di protezione

I medici di famiglia non ci stanno più a fare la conta dei colleghi morti per il coronavirus per la carenza di dotazioni individuali di sicurezza. E dopo settimane in cui denunciano

Qui ed ora

Il sottosegretario all’ambiente Micillo (M5S) elogia i sindaci campani

“In Campania sono tanti i Comuni che hanno già raggiunto gli obiettivi europei di raccolta differenziata. Se tutte le città ne seguissero l’esempio, la mia regione sarebbe tra quelle con

Qui ed ora

Esplosi colpi d’arma da fuoco a Napoli

Colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in via Carbonara, a Napoli, nel centro storico. Nella stessa strada, al civico 102, c’è stato anche un principio d’incendio davanti un

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi