Verona-Napoli: sfida tra due squadre in ottime condizioni e con il morale a mille. L’ultima X? Nel 1988 con Maradona

Una sfida che promette spettacolo quella tra Hellas Verona e Napoli. Dopo il periodo di sosta forzata, entrambe le squadre sono ripartite alla grande. Quella di Gattuso alzando al cielo la Coppa Italia, mentre i ragazzi di Juric sono riusciti a battere il Cagliari nel recupero della 25esima giornata. Ci sono ambizioni europee: nonostante la vittoria dell’Atalanta, gli azzurri vogliono continuare la rincorsa a un posto Champions, mentre gli scaligeri non abbandonano l’idea di qualificarsi alla prossima Europa League.

Gattuso punta tutto sui gol di Milik per inseguire la Champions. Ci sarà il polacco al centro del tridente azzurro, con Politano e Insigne pronti a dargli supporto. In mezzo al campo si rivedrà Allan dal primo minuto, dietro conferma meritata per Maksimovic. Non sarà facile per il Napoli fare breccia nel sistema difensivo dell’Hellas: Amrabat e Badu saranno la diga davanti alla difesa, con Lazovic e Faraoni sugli esterni. In avanti Juric si affida ancora a Di Carmine.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Amrabat, Badu, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine.. ALL.: Juric.

A DISP.: Berardi, Radunovic, Bocchetti, Dimarco, Empereur, Adjapong, Pessina, Lucas, Veloso, Pazzini, Stepinski, Salcedo.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Allan, Demme, Zielinski; Politano, Milik, Insigne. ALL.: Gattuso.

A DISP.: Meret, Karnezis, Mario Rui, Luperto, Elmas, Callejon, Lobotka, Fabian Ruiz, Lozano, Llorente, Younes, Mertens.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.

 

Previous Coronavirus Italia, Galli e Locatelli: "Rischio infezione da fuori"
Next Eleonora Andreatta, maga fiction lascia Rai e va a Netflix

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Canoa, a Taranto incetta di medaglie per il Posillipo, secondo nella classifica società

Cinque ori, tre argenti e un bronzo: è questo il ricco bottino dei giovani canoisti del Circolo Nautico Posillipo, che si è posizionato al secondo posto nella classifica società, nell’ambito della manifestazione

Sport

NAPOLI , IL TERZO TOUR DE FORCE DELLA STAGIONE :I TANTI IMPEGNI DEGLI AZZURRI TRA CAMPIONATO E CHAMPIONS!

Saranno due mesi fondamentali per il Napoli di Maurizio Sarri ,che si gioca tutto o quasi! E’ ancora presto per fare bilanci, ovviamente, anche se l’inizio del Napoli, attualmente primo in

Sport

Tennis, Roger Federer trionfa a Dubai: titolo numero 100

Roger Federer a quota 100. Il fuoriclasse del tennis, 37 anni, vince il torneo di Dubai battendo 6-4, 6-4 il giovane talento greco Stefanos Tsitsipas e raggiunge il record di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi