Zinzi: «Abbiamo prodotto molto, nonostante gli enormi tagli»

«Nonostante i tagli e le carenze di ordine economico-finanziario, registriamo un livello di produttività molto alto. Di questo voglio dare merito all’intera squadra, dal direttore generale agli assessori e ai dirigenti. Non è un caso che nella 16esima indagine annuale sulla qualità della vita stilata da Italia Oggi, la Provincia di Caserta nel 2014 sia all’83esimo posto contro il 96esimo precedente». Così il Presidente della Provincia Domenico Zinzi nel corso della consueta conferenza stampa di fine anno ha tracciato un bilancio delle attività realizzate nel 2014 volgendo lo sguardo anche ai progetti futuri. Accanto a lui gli assessori provinciali Gabriella D’Ambrosio, Gianpaolo Dello Vicario, Francesco Zaccariello, Donato Affinito, Stefano Giaquinto, Pietro Riello, Giovanni Mancino.

Dall’Ambiente alla Scuola, passando per la Viabilità e la Cultura, Presidente lei ha elencato i principali interventi compiuti dalla Provincia nei settori di competenza.

«Abbiamo completato lo svuotamento del sito Ferrandelle nel Comune di Santa Maria La Fossa e sono in corso i lavori di impermeabilizzazione di tutte le piazzole che permetteranno una diminuzione del 90% del percolato mediamente prodotto negli anni precedenti con un risparmio annuo di circa un milione di euro. Stiamo provvedendo alla rimozione dei rifiuti presso la provinciale Casapesenna – San Cipriano e sono stati già completati gli impianti di percolato e di captazione biogas presso Maruzzella. Tutti questi interventi saranno consegnati entro gennaio 2015. Non si tratta, quindi, di sterili elencazioni ma di progetti già in esecuzione. Grazie alla Gisec, uno dei nostri fiori all’occhiello, è poi stato garantito lo smaltimento dei rifiuti in provincia di Caserta. Avremo ragione delle nostre scelte in materia ambientale quando avremo completato la filiera, anche con la realizzazione del Gassificatore. Questa provincia non subirà più situazioni di emergenza».

Il 2014 è stato un anno proficuo anche per quanto riguarda il settore dell’Edilizia Scolastica.

«Abbiamo inaugurato la nuova sezione distaccata dell’Alberghiero a Puccianiello, a breve faremo lo stesso con un Liceo Scientifico a Mondragone e con l’Itc a Vairano Scalo. Inoltre, sono stati aggiudicati i lavori per la realizzazione di altri due istituti a Marcianise e a Caiazzo».

Cartina alla mano, il presidente Zinzi ha poi illustrato ai giornalisti presenti com’è cambiata la viabilità sul territorio grazie alla realizzazione di interventi strategici come la costruzione delle due rotatorie lungo viale Carlo III, il completamento del tratto stradale dell’ex SS 87 Sannitica che alleggerisce il traffico veicolare tra l’uscita dell’autostrada di Caserta Sud e Napoli, la realizzazione della variante di Sessa Aurunca e della strada di collegamento tra via Santa Luciella e via Retella a Capodrise.

«Solo nel 2014 – ha continuato Zinzi – abbiamo realizzato 10 rotatorie. Una viabilità che risponde alle esigenze del territorio influisce positivamente sullo sviluppo».

E poi la Cultura…

«Certo, con l’apertura del Polo Culturale a Villa Vitrone, la costituzione dell’Agenzia Editoriale della Provincia di Caserta, i lusinghieri risultati del Museo Campano (13.140 visitatori nel 2014), la messa in sicurezza dell’Auditorium di via Ceccano che diventerà un teatro e una scuola di teatro e il salvataggio del 44esimo ‘Settembre al Borgo’ con un impegno per il futuro. La prossima edizione, la 45esima, sarà curata sempre da noi,  sperando in un sostegno ancora più forte in Regione lavoreremo per il “Settembre al Borgo 2015».

Previous Dalla ‘Sinistra’ al PD napoletano. Analisi della situazione politica italiana
Next Oltre 40 suicidi nel 2014: l’annus horribilis dell’Irpinia

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Campania, scossa di terremoto avvertite nelle zone di Salerno e a Campi Flegrei

Nella notte c’è stata una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 nel Vallo di Diano, a sud di Salerno. La scossa fortunatamente non ha provocato nessun danno a persone o cose,

Qui ed ora

RINASCE CONFESERCENTI A GIUGLIANO, IL PRESIDENTE INTERPROVINCIALE SCHIAVO: “SOSTEGNO E SINERGIA TRA LE IMPRESE IN UN TERRITORIO RICCO DI POTENZIALITÀ”

Torna la Confesercenti a Giugliano. Ieri sera si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del nuovo direttivo. Il presidente è Rosario Porcaro, come vicepresidente è stato designato Domenico Pennacchio, mentre

Qui ed ora

Primarie PD, De Luca lancia la terra delle idee

E’ stata già ribattezzata la Leopolda campana. Oggi, 19 dicembre, e doman, presso la Stazione Marittima di Napoli, il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, candidato alle primarie del PD

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi