AREE ARCHEOLOGICHE DI POMPEI , ERCOLANO ED OPLONTI : VISITE SERALI ALL’INSEGNA DELLA TRADIZIONE NAPOLETANA

Le aree archeologiche di Pompei, Ercolano ed Oplonti saranno aperti anche di sera, in appuntamenti legati alla tradizione napoletana .

Il Parco Archeologico di Pompei partecipa al progetto di valorizzazione 2017 del MIBACT con l’apertura  nelle serate di venerdì di agosto e nelle serate di venerdì e sabato di settembre, con orario 20,30 – 23,00. Agli Scavi di Pompei saranno aperti al pubblico due diversi itinerari: uno con proiezioni lungo il percorso, si snoda dall’ingresso di Porta Marina, davanti all’Antiquarium, lungo le mura meridionali della città fino a raggiungere il Quadriportico dei Teatri, il Teatro Piccolo ed il Teatro Grande; l’altro con ingresso da Piazza Anfiteatro, include la visita dell’Anfiteatro e della mostra sui Pink Floyd , e la visita alla Palestra Grande, dove sono allestite la mostra “Pompei e i Greci” e l’esposizione permanente degli affreschi della località Moregine di Pompei ed una scelta di reperti organici.

Agli Scavi di Oplontis sarà possibile effettuare un suggestivo percorso illuminato all’interno della Villa di Poppea. All’ingresso i visitatori saranno accolti dal personale del parco Archeologico di Pompei che distribuirà un opuscolo informativo.Il Parco Archeologico di Ercolano infine , comunica che a partire sottolinea che il progetto culturale dell’iniziativa prevede una visita accompagnata della durata di circa 60 minuti al fine di offrire un’idea ampia e soddisfacente di una scelta significativa di domus all’interno del Parco. Tale modalità si protrarrà per le prossime aperture serali, che si ripeteranno fino al 6 ottobre.

Previous PAESTUM : NUMERI DA RECORD PER IL PARCO ARCHEOLOGICO
Next PRELIMINARE DI CHAMPIONS LEAGUE : IL NAPOLI PESCA IL NIZZA DI BALOTTELI !SUPER SFIDA PER GLI AZZURRI

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Ricordi d’infanzia: “Ringrazio mamma e papà per avermi permesso di andare in colonia”

In passato tantissimo bambini in Italia hanno conosciuto il mare e la montagna grazie a queste strutture, nate nell’Ottocento ma che sopravvivono ancora oggi con nome di Campus. Abbiamo raccolto

Officina delle idee

Quando gli amministratori spalano il fango…..

di Annalibera Refuto Abbiamo perso la cognizione del tempo. La colazione, il pranzo, la cena, la notte, i tempi scanditi dalla normalità, dalla consuetudine, è come se si fossero fermati

Officina delle idee

SALVADOR DALI’ NE DISEGNO’ IL LOGO NEGLI ANNI 60. CON UN PESO DA 16 GR PARTITO DALLA SPAGNA, LA CHUPA CHUPS HA COMPIUTO 60 ANNI

Quella che tutti hanno avuto in bocca da gustare fin da quando si è piccoli, e che quando la rimettiamo in bocca ci ricorda l’infanzia andata insieme alla giovinezza: il

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi