Sport

ANCELOTTI SU REAL MADRID-NAPOLI “ NON SARA’ UNA PARTITA SCONTATA .GLI AZZURRI GIOCANO DAVVERO BENE “

“Sto seguendo gli azzurri, giocano veramente bene. Non sarà una partita scontata. Giocare contro il Real Madrid è sempre difficile, ma anche giocare contro questo Napoli non è facile”. Queste le parole del tecnico del Bayern Monaco che parla così del big match di Champions tra Real Madrid e Napoli , valevole per gli ottavi di finale della competizione più importante d’Europa . L’ex allenatore di Milan , Chelsea e Real Madrid ,parla del grande gioco espresso dal Napoli ,oltre al momento di forma del suo Bayern: “Non mi sorprende, lo sto seguendo e vedo che gioca molto bene. Quello che sorprende, semmai, è che sia riuscito a mantenere la sua straordinaria qualità offensiva anche senza il suo giocatore più importante, Milik. Ho visto i gol. Una squadra che in trasferta, nel campionato italiano, fa 7 gol vuol dire che è fortissima. Non lo so, proprio perché c’è tanto equilibrio e lo possiamo vedere già dalle partite degli ottavi, noi giochiamo con l’Arsenal, non proprio un avversario qualunque, il Barcellona incontra il Paris Saint Germain. E anche Napoli-Real Madrid non è scontata”. Infine , il tecnico si sofferma sul ritiro del suo capitano Lahm e sul grande momento degli allenatori italiani in Europa: “Vuol dire che siamo bravi, che i tecnici italiani sono apprezzati in tutta Europa e che la scuola italiana è all’avanguardia. Manca Conte? Già, sennò avremmo stravinto: cinque su sedici. Ma basta aspettare un po’ e arriva anche lui. Non sono sorpreso da Antonio. Conte è stato bravissimo, la squadra gioca molto bene, ha trovato una continuità impressionante. Mi dispiace eccome, ma è una scelta sua. Gli ho parlato a lungo, gli ho detto che per la qualità e la condizione che ha oggi, a 33 anni, poteva andare avanti tranquillamente al suo livello. Ma Lahm è stato ed è un grande professionista e mi ha risposto: ‘Voglio fare questo lavoro al cento per cento, non al novanta'”.

Potrebbe piacerti...