Economia e Welfare

Con il Natale impazzano anche le canzoni natalizie. Che piacevole abitudine

MARKETING CON LE CHRISTMAS SONG

Il Natale e’ in arrivo, l’ansia da prestazione di acquisti ci assale, ma le canzoni natalizie  catalizzano in tutti noi  una piacevole consuetudine di nostalgia e quell’insana voglia di pensare  di essere piu’ buoni, vedere il lato positivo delle cose, i pensieri incalzanti sul regalo giusto per le persone amate,quell’insana follia e agitazione che solo la magia del  Natale sa dare.. Da una ricerca del professor Eric Spangenberg del 2005, alcune canzoni natalizie sono piu’ efficaci delle altre a seconda della metrica, del contesto e del suono.. Dai suoi studi si evince che piu’ le canzoni natalizie (pensiamo ad Unforgettable di Nat King Cole, Imagine di John Lennon, What a Wonderful World di Armstrong) sono lente e piu’ rallentano l’azione del cliente (uno stato di calma apparente), cosi’ da restare molto piu’ invogliati a restare nei centri commerciali che risuonano a palla canzoni soft studiate ad arte, per rendere l’acquisto mirato e strategico a seconda dell’ora e del contesto familiare presente in quel dato minuto.

 

LE CANZONI NATALIZIE, COLONNE SONORE DELLA NOSTRA VITA

Come i film, anche le Christmas Song sono divenute ormai una bellissima apertura al  Natale che verrà, una fantastica colonna sonora della nostra vita; fisiologicamente l’essere umano  in completa simbiosi tra corpo e anima, in eventi importanti come il Natale viene coinvolto  in una piacevole lotta di nervi e sensi , tra lo spirito natalizio e il consumismo delle grandi major che vogliono condizionarci fino all’ultimo giorno natalizio; abbiamo  un bisogno urgente di estraniare i nostri  pensieri dalla realta’ quotidiana e lanciarci verso dei suoni incalzanti  come solo le canzoni natalizie sanno dare; un giovanissimo ma talentuoso George Michael nel 1984 con il duo Wham, non poteva certo immaginare che la sua “Last Christmas

Un successso mondiale, “Last Christmas”

potesse diventare  nel corso degli anni, una leggendaria Christmas Song incastonata nell’albo dei nostri ricordi in qualunque luogo come una piacevole abitudine da ascoltarla nelle strade di tutto il mondo,  nei centri commerciali  ogni qualvolta arrivano  le feste natalizie. “Happy Christmas”  di John Lennon

un must per il Natale, Happy Christmas di Lennon

e’ anch’essa, una canzone che riporta alla mente il clima natalizio legato alla fratellanza,  felici momenti da vivere insieme in un bellissimo video raffiguranti bambini che chiedono solo amore e serenita’ in luoghi dove la guerra la fa’ da padrona e la pace da spettatrice con Lennon e la sua particolare voce a fare il resto. Come non ricordare “We Are The World“,

iniziativa dei piu’ grandi artisti del momento contro l’apartheid

indimenticabile canzone nata nel 1984 quasi per caso, dall’iniziativa benefica di artisti di prima grandezza come Stevie Wonder, Michael Jackson, Bruce Springsteen, Rai Charles, Tina Turner e tanti altri nata inizialmente contro l’Apartheid, ma che con il passare del tempo e’ divenuta irrinunciabile per tutti  gli amanti  delle cene e feste natalizie, con regali sotto l’albero a rappresentare la gioia di stare insieme; anche l’immagine e il suono coinvolgente, abbinate al giusto sex appeal della ragazza della porta accanto Mariah Carey, sono il giusto mix che rendono un successo mondiale “All I Want for Christmas is you”, il video natalizio piu’ cliccato di tutti i tempi su You Tube. Una menzione speciale a canzoni di altre epoche ma che lasciano l’essenza dello spirito natalizio intatto com’era un tempo; e’ il caso di Bing Cosby e la sua cinquantennale “White Christmas“, splendida e avvolgente, da gustare in famiglia sotto l’albero.

CHARLES DICKENS, BUBLE’  E IL NATALE

Charles Dickens se avesse vissuto l’epoca  di Michael Buble, potremmo pensare che avesse scritto la famosa frase”Onorero’ il Natale nel mio cuore e cerchero’ di tenerlo con me tutto l’anno“, i racconti di Natale scritti da Charles Dickensascoltando la fantastica e calda voce del cantante canadese in una delle sue migliori e riuscite interpretazioni del natale ” Grown Up Christmas List” . Beh in realta’ il buon Charles, gia’ diede il suo apporto natalizio nel 2009 grazie al riadattamento de suo Libro “I racconti di Natale”, che ha difatto reso magico il nostro Natale con il capolavoro cinematografico “Christmas Carol”, vero cult Natalizio ambientato nell’eta’ vittoriana, con una superba interpretazione di Jim Carrey

Potrebbe piacerti...