Qui ed ora

De Luca a Portici per sostenere Cuomo: “Gia’ ci sono progetti per finanziare e rilanciare Portici”

Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca in grande spolvero ieri pomeriggio a Portici, precisamente a Villa Colombaia per sostenere la Candidatura di Vincenzo Cuomo a Sindaco di Portici , quando mancano ormai pochi giorni alle amministrative Comunali. Il Presidente della Regione non si e’ risparmiato per dare manforte al suo alleato, trattando temi molto sensibili per gli elettori porticesi: “Gli obiettivi principali  sono due: il lavoro ai giovani e poi i grandi servizi di civilta’, dall’igiene urbana al trasporto pubblico, alle politiche sociali, agli asili Nidi“. De Luca con la sua solita verve, e’ molto deciso sopratutto in merito alla questione degli Asili Nidi, dando un monito al Candidato Cuomo:  “la Regione Campania e’ l’ultima  per la rete di asili nido. Dobbiamo correre , dobbiamo recuperare decenni di tempo perduto. abbiamo una linea dedicata di finanziamento regionale dedicato agli asili nido perche’ vogliamo far crescere di 200 unita’  la dotazione della Regione Campania“. Si parla anche di rilancio della Cultura e rilancio delle bellezze di Portici come Pietrarsa e la riqualifica del mare porticese: “Risanamento finanziario, recuperare il fronte di mare, tutto questo  a me pare una cosa bellissima. Se si recupera il fronte di mare a Portici qui facciamo una meraviglia, un gioiello; 200 metri di mare recuperato con la Reggia fino a Pietrarsa e cambiera’ radicalmente la citta’ di Portici. Prima dell’Estate ci sara’ lo sblocco dei fondi per la riqualifica del Lungomare. Con la Reggia valorizziamo il patrimonio culturale e scientifico che abbiamo qui; voglio ricordare che state ad un passo da San Giovanni dove c’e il Polo di Ingegneria che la Regione Finanzia con 50 milioni di euro, dove c’e la  Apple, fra qualche mese avrete l’Ospedale del Mare che viene completato presentando Lunedi il cronoprogramma dello stesso Ospedale, dove sara’ uno dei punti di eccellenza della Regione Campania”. De Luca un vero maestro della Comunicazione sa come coinvolgere il pubblico presente e parla anche di temi di forte attualita’ italiana: “Oggi in Italia abbiamo una depressione del paese, nella mia esperienza l’entusiasmo in una comunita’ cresce a mano mano che vedi il cambiamento che si realizza. A me tutto questo mi appassiona soprattutto dopo aver ascoltato progetti di valore internazionale“.  Il Governatore in tono amichevole ma deciso lancia un monito con uno sguardo da capitano navigato verso il suo alleato, riguardo il rilancio di Portici : “Non aspettiamo tempo, aspetto solo che mi porti il progetto esecutivo  che ti finanzio ieri e non domani. Una delle caratteristiche prioritarie della figura di un sindaco e’ prendere le decisioni.  Dobbiamo aprire i cantieri dobbiamo investire nelle risorse. Possiamo avere un nuovo rilancio a Portici, credo che possiamo fare davvero un bel lavoro”. Un De Luca carico come nei giorni migliori che affronta anche il problema della pulizia a Portici, tasto dolente per i Porticesi in questo ultimo periodo pre-elettorale:” le attenzioni devono essere rivolte anche alla Raccolta differenziata perche’ la citta’ deve essere pulita,  Non faremo piaceri  a Portici, noi vi accompagneremo se avremo di fronte a noi soggetti che avranno la capacita’ di dotarsi di progetti e capacita’ amministrativa, altrimenti se non siete capaci non vi diamo neanche 1 euro. Bisogna essere rigorosi, perche’ non abbiamo il tempo di buttare i soldi“. Infine il governatore si lascia andare ad un simpatico siparietto con Cuomo, sperando gia’ nella sua vittoria alle amministrative: ” Tu partirai tra qualche..giorno per la ripresa del lavoro amministrativo qui a Portici. Possiamo fare un cammino parallelo, la Regione e’ pronta a dare una mano a questa Comunita’, ovviamente manteniamo anche nell’amministrazione un clima di responsabilita’ e consapevolezza. Mi auguro che la nuova amministrazione che nascera’,  abbia una consapevolezza  di avere  nelle sue mani il destino di Portici e di questa meravigliosa comunita'”.

Pubblico a Villa Colombaia Portici per de Luca e Cuomo

 

Anche Enzo Cuomo sostenuto dai circa 300 candidati che hanno presenziato all’evento ed una folla gremita, dice la sua su come far ripartire Portici: ” La nostra idea è di spostare il baricentro economico, culturale,  territoriale verso il mare. In questi tre km quadrati dobbiamo riempire la città di servizi“. L’ex Sindaco ribatte su cio’ che serve per la citta’ su alcuni punti ignorati a suo dire dalla precedente amministrazione: “In passato sono state pagate ditte per lavori mai eseguiti sul Lungomare e lo trovo vergognoso, quindi spero che prima dell’Estate si sblocchino i fondi destinati al Lungomare“. Anche Cuomo nel suo intervento spazia sul rilancio di Portici, in merito alla Cultura, alla pulizia ed il decoro della Citta’, Sicurezza come priorita’ per una nuova progettualita’ della giunta che verra’. Infine una stoccata ai suoi “nemici” elettorali : “quando non si hanno idee, si avviano insulti e offese solo ed esclusivamente per sperare in qualche voto in piu'”. Presenti come detto i vari candidati delle coalizioni facenti capo a Cuomo tra cui Gianluca Viscardi di Rinnovamento Democratico Avanti che sottolinea l’importanza del sostegno del Governatore a Portici: ” E’ fondamentale la sinergia tra Regione e Amministrazione Comunale per snellire le procedure di attuazione di progetti, per rilanciare la nostra citta’. Credo che la presenza di De Luca oggi, sia la testimonianza che il futuro di Portici non potra’ che essere positivo, per rilanciarsi in tutti i settori”

Potrebbe piacerti...