Food

Foodie Love: storia d’amore tra due appassionati di food

In esclusiva su Rai play è ora disponibile  “Foodie Love” , una serie in otto episodi con una durata di circa trentacinque minuti. Un viaggio in 8 episodi per l’Europa dei sapori, tra Barcellona, la Francia del Sud  e l’Italia (nella tappa italiana “ guest star” è  stata Luciana Litizzetto).

La serie Foodie Love è stata prodotta in Spagna nel 2019, da Miss Wasabi films per HBO, diretta da Isabel Coixet (La vita segreta delle parole e Lezioni d’amore), ed ha come protagonisti Laia Costa (Victoria e Diavoli) e Guillermo Pfenin.

Il format

Al centro della trama le vicende di due trentenni, un lui e una lei senza nome, entrambi amanti del cibo, che si incontrano grazie ad una app dì incontri “Foddie Love”, pensata per estimatori della  buona cucina gourmet.

Ogni episodio di “Foodie Love” verte su un’esperienza culinaria o un cibo diverso: dalla cucina francese a quella giapponese dal caffè al croissant.

I due protagonisti Ella ed El si concedono titubanti un primo appuntamento “gastronomico” a cui seguono un secondo ed un terzo ed altri ancora  cominciando un intenso e lungo viaggio gastronomico in un crescendo dì intimità che li costringe a prendere le misure del loro appetito e interrogarsi sulla vera  natura del rapporto.

Foodie Love

Lei è un’editor di libri, intelligente e un po’ sospettosa sulle relazioni affettive. Lui un matematico di successo, istruito ma alquanto ingenuo. I due iniziano a conoscersi fra l’incertezza del presente e il ricordo di cicatrici sentimentali causate da amori passati.

Tra un ristorante stellato ed un caffè, un gyoza, un gelato ed un cocktail, la passione tra i due si accende sempre di più, così come la voglia di sfidare le paure, le incertezze e le ferite che hanno dentro.

Ad unirli in particolare la passione per lo yuzu giapponese e il disgusto per alcuni cibi prelibati. Visitando ristoranti e caffè, in giro per l’Europa, fra i due si accenderà una autentica passione che li porterà a sfidare paure ed incertezze e a fare un “salto nel vuoto” ad occhi chiusi, in amore come in cucina, per lanciarsi in nuove e profonde avventure. L’amore, come la cucina, è condivisione: ogni portata è un atto di fede.

Il cibo fa sbocciare l’amore

Foodie Love  – sottolinea Elena Capparelli, Direttore di RaiPlay mette in scena la complessità dei legami affettivi in una generazione come quella dei millennials, in cui la dimensione virtuale delle relazioni, è spesso causa di solitudine e di fragilità emotiva. E in questo momento di emergenza sanitaria e di distanziamenti necessari, questi temi risuonano in modo particolarmente intenso e sono quanto mai attuali.”

La serie utilizza, allora, così spesso il monologo in voice-over non tanto per compensare un difetto nella costruzione dei dialoghi o per correggere (o integrare) narrativamente una mimesi deficitaria quanto per mostrare l’impossibilità strutturale di fare di due uno. I pensieri di Lui e quelli di Lei fluiscono liberamente, interrompendo lo scambio.

Nell’impostazione anti-idealizzante della rappresentazione, quei pensieri in flusso libero servono a mostrare che due sconosciuti, anche quando divengono amanti, anche quando conquistano la loro intimità, restano in fondo sconosciuti l’uno all’altra. Ogni sovrapposizione d’impressione appare, così, per quella che è: casuale.

L’amore è un sostare a lungo, spesso a disagio, nel non sapere e nel non capire. “Foodie Love” ce lo mostra e ci dice che ne vale la pena, in ogni caso. Per aver voglia non solo di mangiare qualcosa, ma di avere qualcosa da mangiare con qualcuno.

Ci sarà una seconda serie?

Foodie Love è una storia che può aprirsi e svilupparsi ad altre forme” ha raccontato l’autrice. Se sarà possibile continuare la serie, lo scenario più probabile vedrebbe un cambio di protagonisti e di genere, cosicché si possano esplorare nuovi ambiti al di là di quello romantico.”

Questo non significa, tuttavia, che dovremo dire addio ai due protagonisti della prima stagione. “Ho in progetto che Laia [Costa] e Guillermo [Pfening] restino a far parte della serie” ha spiegato Isabel Coixet, aggiungendo che il rinnovo potrebbe non essere distante: “Se le mie preghiere saranno ascoltate, arriverà”.

Potrebbe piacerti...