Cultura

Jova Beach Party 2022: le polemiche si riaccendono

Il Jova Beach party  tornerà nell’estate del 2022 e i numerosi fan di Lorenzo Cherubini (Jovanotti) non vedono l’ora di potervi partecipare e rivivere le splendide emozioni vissute già nel 2019. Ma, come accaduto già in passato, anche per l’evento del 2022 numerose sono le polemiche di diverse associazioni ambientaliste.

L’OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) teme che le promesse di sostenibilità non vengano rispettate. Infatti, il presidente dell’Oipa Massimo Comparotto ha dichiarato:

“Vogliamo verificare la regolarità delle autorizzazioni in considerazione del pregio ambientale dei litorali e dell’area montana di Gressan. Già il Jova Beach Party del 2019 fu al centro di polemiche e contenziosi per avere scelto luoghi preziosi, ricchi di avifauna anche rara, come il fratino. Non comprendiamo come Jovanotti, che ha voluto dimostrare più volte la sua sensibilità per i temi dell’ambiente, insista nel voler portare migliaia di persone, veicoli, frastuoni, logistica, in luoghi naturali. I grandi concerti vanno fatti negli stadi proprio nel rispetto degli animali e dell’ambiente”.

La Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli), invece, ha sottolineato l’impatto ambientale dell’evento:

“Le spiagge sono un ambiente delicato: farne un luogo di concerti è sbagliato materialmente e culturalmente. La decisione di ripetere il tour del 2019 sulle spiagge porterà di nuovo decine di migliaia di spettatori ai concerti sulle spiagge. Un affollamento aggravato dall’utilizzo di impianti audio di altissima potenza. Senza contare la realizzazione di parcheggi e interventi di trasformazione a volte irreversibile sugli ambienti naturali”.

Jova Beach Party: di cosa si tratta?

É il primo grande evento itinerante al mondo che parla di ambiente e lo fa mentre i corpi sono a contatto con la natura nella sua forma più ancestrale e magica. L’evento sarà prodotto e organizzato con la massima attenzione possibile per la sostenibilità, grazie al lavoro di Trident Music. 

Con WWF e Intesa Sanpaolo, dopo la collaborazione del 2019, nasce infatti una nuova ambiziosa iniziativa Ri-Party-Amo: puliamo e recuperiamo 20 milioni di metri quadri di spiagge, laghi, fiumi e fondali”. Una mobilitazione nazionale che ambisce a raccogliere 5 milioni di euro sostenendo e promuovendo tre aree di intervento a livello ambientale, sociale e culturale.

Grazie a Ri-Party-Amo saranno, infatti, puliti e recuperati 20 milioni di metri quadri. Inoltre, saranno resi possibili gli interventi infrastrutturali di ingegneria naturalistica in 12 aree a rischio, e saranno coinvolti con lezioni specifiche più di 100 mila studenti con la donazione di almeno 10 borse di studio.

L’intera raccolta sarà realizzata grazie a For Funding. É la piattaforma di crowdfunding del Gruppo Intesa Sanpaolo che unisce le persone e le organizzazioni a cui stanno a cuore progettualità concrete benefiche e che sarà documentata nella massima trasparenza. Per ogni donazione una speciale opportunità: Jovanotti nell’autunno 2022 dedicherà a Ri-Party-Amo e a soli 4000 sostenitori dell’iniziativa, un concerto esclusivo a Milano e uno a Roma.

Il progetto ambientale al Jova Beach Party si completa grazie al lavoro di Guardia Costiera, che collabora nuovamente con il Jova Beach garantendo la sicurezza in mare, e di Banco alimentare, che presiederà l’area food and beverage per l’abbattimento di eventuali sprechi.

Inoltre, la cooperativa Erica lavorerà a fianco dell’organizzazione aiutando il pubblico nel giusto conferimento dei rifiuti e mettendo tappa dopo tappa in uso le 4 R: riduzione, riutilizzo, riciclo, recupero.

Saranno realizzate anche isole per i rifiuti e sarà allestita un’area relax con tutti i materiali riciclati e con i pannelli esplicativi del “circolo” della raccolta differenziata.

Jova Beach Party: le date

Jova Beach Party 2022

 

2 e 3 luglio 2022 Lignano Sabbiadoro (Ud), Spiaggia Bell’Italia
8 e 9 luglio 2022 Marina di Ravenna (Ra), Lungomare
13 luglio 2022 Aosta (Gressan), Area Verde
17 luglio 2022 Albenga (Villanova, Sv), Ippodromo dei Fiori –
23 e 24 luglio 2022 Marina di Cerveteri (Rm), Lungomare degli Etruschi
30 e 31 luglio 2022 Barletta, Lungomare Mennea
5 e 6 agosto 2022 Fermo, Lungomare Fermano
12 e 13 agosto 2022 Roccella Jonica (Rc), Area Natura Village
19 e 20 agosto 2022 Vasto (Ch), Lungomare Duca degli Abruzzi
26 e 27 agosto 2022 Castel Volturno (Ce), Spiaggia Lido Fiori Flava Beach
2 e 3 settembre 2022 Viareggio (Lu), Spiaggia del Muraglione
10 settembre 2022 Bresso-Milano, Aeroporto

Per acquistare i biglietti dell’evento clicca qui.

Potrebbe piacerti...