Venerdì 15 febbraio dalle 17,00 nella sede del Maschio Angioino arriva l’Esposizione “Metamorfosi Creative”

L’esposizione “Metamorfosi Creative” esalta l’estro e la creatività degli artisti sfidandoli ad affrontare il tema delle metamorfosi nell’Arte, quale trasformazione del reale. La mostra accoglie opere pittoriche e poesie di artisti italiani e stranieri e ha ricevuto il patrocinio morale della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Università Suor Orsola Benincasa.

 Ai saluti della prof.ssa Lucia Valenzi, Presidente della Fondazione Valenzi, seguirà un dibattito sul tema della mostra moderato dal prof. Maurizio Vitiello, critico d’arte e sociologo. Presente anche l’on. Flora Frate, che ha sostenuto l’iniziativa. Seguirà un piccolo buffet.

 La mostra è a cura di Rossella Bellan, Giulia Mazzilli e Antonietta Panico. Sono presenti nell’esposizione opere di Manlio Allegri, Claudio Barbugli, Martin Benita, Laura Bruno, Franco Bulfarini, Daniela Bussolino, Salvatore Cacace, Caterina Caldora, Antonio Casolin, Mario Cianciotti, Chiara Cinquemani, Danilo Corsetti, Giovanna Da Por Sulligi, Emanuela De Franceschi, Enrico Del Rosso, Rada Koleva – Genova, Nadine Giehl, Monika Hartl, Michelle Hold, Elke Hubmann – Kniely, Eva M. Paar, Salvatore Procida, Alessio Serpetti, Mario Vièzzoli, Gemein Waltraud.

La mostra sarà visitabile dal 15 al 26 febbraio 2019, nei seguenti orari: 10.00 – 13.00, 15.30 – 18.30. Chiuso la domenica.

Nartwork aps
L’Associazione di promozione sociale Nartwork nasce con lo scopo di valorizzare e diffondere l’arte in ogni sua forma ed espressione, promuovendo il patrimonio artistico-culturale e l’opera di artisti contemporanei. A tal fine si occupa dell’ideazione, dell’organizzazione e della promozione di mostre, concorsi e premi sul territorio nazionale ed internazionale. L’associazione svolge anche attività editoriale e di formazione in collaborazione con enti pubblici e privati.

Previous PAPA FRANCESCO:"SENZA GIUSTIZIA ,LA VITA RIMANE INCEPPATA "
Next PREMIER LEAGUE ,M.CITY-CHELSEA:6-0. DISFATTA PER SARRI !

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

La storia del rapper CRis Geco, “emigrante al contrario”: dall’Inghilterra all’Italia nel singolo e nell’Album “Io non scappo”

Si intitola “Io non scappo” ed è il terzo estratto e title-track del primo album ufficiale di CRis Geco (al secolo Cristian Russomanno) in uscita per maggio, prodotto e distribuito dalla Suono

Cultura

Aldilà del mare, la raccolta di poesie di Salvatore Nappa

Martedì 6 gennaio 2015, alle ore 17,00, presso il Centro Hurtado (Viale della Resistenza n.27 – Scampia – Napoli) incontro speciale di “Caffè letterario” curato da Franco Maiello. Detto incontro

Cultura

PONTECAGNANO E IL SUO PATRIMONIO ARCHEOLOGICO

Campania Felix, verrebbe da ricordare, ma poi bisogna fare i conti con l’incuria, lo scempio, il ladrocinio delle varie amministrazioni locali e nazionali, chi più chi meno, ragion per cui

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi