Viadotti, la procura di Genova trasmette a pm Avellino intercettazioni di un dirigente di Autostrade per l’incidente del 2013. Rivelazioni..

La procura di Genova ha trasmesso gli atti ai colleghi di Avellino che hanno indagato sulla strage del bus precipitato nel 2013 dal viadotto “Acqualonga” dell’A16 Napoli-Canosa, causando la morte di 40 persone. In particolare, i magistrati genovesi hanno inviato le intercettazioni relative a Paolo Berti, all’epoca del crollo del ponte Morandi direttore Operazioni centrali di Autostrade. In quella conversazione telefonica, secondo quanto emerso nell’inchiesta sui falsi report sui viadotti autostradali, Berti parla con Michele Donferri Mitelli, ex responsabile nazionale manutenzione di Aspi. Il primo manifesta disappunto per essere stato condannato (5 anni e 10 mesi) per quell’incidente lamentandosi che avrebbe potuto dire la verità e mettere nei guai anche altri. L’altra risponde che non ci avrebbe guadagnato nulla mentre, alla luce del suo comportamento, può “stringere un accordo col capo”.

Previous Svolta in Sudan, il premier Hamdok presenta il primo governo post Bashir.
Next Antonio Marciano(PD):" Due considerazioni sulla mancata nomina di sottosegretari campani del Pd."

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

FIRENZE : RAZZISMO , IN CENTINAIA ALLA MANIFESTAZIONE

Svariate centinaia di persone stanno partecipando alla manifestazione contro il razzismo lanciata nei giorni scorsi dal sindaco di Firenze Dario Nardella e dal governatore della Toscana Enrico Rossi. Al suono

ultimissime

È morto Jacques Chirac, ex presidente francese

È morto Jacques Chirac, uno dei politici francesi più noti, anche presidente della Repubblica dal 1995 al 2007 e sindaco di Parigi. L’annuncio della morte è stato dato dalla famiglia. Aveva 86

ultimissime

Rogo Alessandria, fermato il proprietario: ha confessato

C’è un fermo nelle indagini dei carabinieri per l’esplosione della cascina di Quargnento (Alessandria) che ha causato la morte di tre vigili del fuoco. Si tratta del proprietario della struttura, Giovanni Vincenti,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi