COPPA ITALIA, NAPOLI-UDINESE:1-0 . GLI AZZURRI VOLANO AI QUARTI DI FINALE

Il Napoli vola  ai quarti di finale della Coppa Italia ! Al San Paolo ,gli azzurri s’impongono per 1-0 sull’Udinese di Oddo , grazie alla rete decisiva di Lorenzo Insigne che sigilla il successo dei partenopei . La squadra di Maurizio Sarri attende nel prossimo turno la vincente della sfida tra Atalanta e Sassuolo.

Per quanto concerne le formazioni , Sarri opta per il suo collaudato 4-3-3 ed effettua sei variazioni  rispetto alla grande vittoria in campionato contro il Torino: Sepe tra i pali ; difesa a quattro con Hysaj e Maggio  a presidiare le corsie esterne , mentre la coppia centrale è formata dal duo Koulibaly-Maskimovic(preferito ad Albiol)A centrocampo ,spazio a Jorginho ,coadiuvato da Rog e Zielinski ,mentre in attacco spazio a Callejon nel ruolo di prima punta , sostenuto ai lati da Giaccherini e Ounas  . Per quanto riguarda l’Udinese(che nell’ultimo turno di campionato ha battuto a San Siro l’Inter ), il tecnico friuliano Oddo conferma il suo collaudato 3-5-2, con tante novità rispetto al successo sui nerazzurri : Scuffet in porta ; difesa a tre composta da Bochniewicz , Danilo e Nuytinck. A centrocampo ,spazio al giovane Balic ,coadiuvato da Halfredsson e da Jankto , mentre sulle corsie spazio a Larsen  e Pezzella(preferito ad Adnan ). Infine , in attacco spazio al duo Matos -Bajic( che vince il ballottaggio con Maxi Lopez ). L’avvio gara è tutto di marca azzurra : la squadra di Sarri inizia bene e sfiora subito con Giaccherini ,che non riesce a finalizzare una bella azione rifinita da Callejon ; i partenopei spingono il piede sull’acceleratore , ma peccano  di imprecisione nelle conclusioni tentate da Zielinski, Jorginho e Rog. La più grande occasione per gli azzurri arriva all’alba della prima frazione , con il grande assoluto di Ounas che con un sinistro potente ,colpisce il palo . Con la grande chance per il talento algerino , termina un primo tempo dominato dai partenopei ,che però non riescono a finalizzare le occasioni da rete. Nella ripresa , Sarri prova subito a dare una scossaa al match ,inserendo Insigne e Mertens ,rispettivamente per Giaccherini e Callejon ;  proprio sull’asse Mertens-Insigne, al 72’, arriva il gol del vantaggio azzurro : grande assist del bomber  il belga che serve Insigne che con un sinistro precisissimo batte Scufett ,portando in vantaggio gli azzurri ; ottavo centro stagione per il talento di Frattamaggiore ,primo azzurro a siglare almeno una rete in tutte le competizione disputate dal club partenopeo .Dopo lo svantaggio subito ,l’Udinese prova a reagire ma la squadra di Oddo non riesce mai ad impensierire Sepe, e le speranze friuliane si spengono sulla conclusione di De Paul(subentrato a De Paul) ,che non inquadra lo specchio della porta . Una vittoria importante per gli azzurri ,che conquistano la qualificazione ,cosi da  continuare il cammino in una competizione che negli ultimi anni ha regalato tantissime emozioni al popolo azzurro!

Previous Acqua, D’Amelio: L’Irpinia non può subire un torto così grave, in contatto con Paris e Famiglietti per tutelare le sorgenti
Next NAPOLI: A PALAZZO ZEVALLOS STIGLIANO SI CONSERVANO CAPOLAVORI DA CARAVAGGIO A GEMITO

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

NASCE ALTERNATIVA POPOLARE,PER FAR RISALIRE IL CETO MEDIO.ALFANO E SI SUOI CI PROVANO.

Il partito è sempre lo stesso, non ci sono nuovi arrivi, il leader è sempre Alfano, ma il cambiamento del nome vuole essere una cesura con il passato Il ministro

Officina delle idee

La primavera del welfare in Campania

“È primavera… svegliatevi bambine/alle cascine, messere Aprile fa il rubacuor.” Così cantava mia nonna, sul testo di una nota canzone di Rabagliati, per ricordarci che era giunto il momento di

ultimissime

L’inverno si rifà vivo a Centrosud, weekend con freddo e neve

Si rifà vivo l’inverno in Italia, in particolare al Centrosud, dove nel weekend le temperature scenderanno anche di 10 gradi a causa di un’irruzione di aria fredda dai Balcani e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi