Presentazione del Romanzo “Lungo i sentieri del grano” prof. Carmine Leo che

 “Lungo i sentieri del grano” è il nuovo romanzo storico del prof. Carmine Leo che Domenica 20 gennaio, alle ore 17:00 sarà presentato nella Chiesa di San Giacomo Apostolo di Sant’Angelo a Scala.

Dopo i saluti del Rev.mo parroco Pietro Codori, e del Sindaco Geom. Carmine De Fazio, relazioneranno la prof.ssa Anna Maria Zaccaria, docente di Sociologia presso l’Università Federico II di Napoli, il dott. Tullio Faia, già dirigente scolastico del “Liceo Statale P.E Imbriani” di Avellino, il prof. Silvio Sallicandro, editore della casa editrice Delta 3 e l’autore del libro Carmine Leo.  “Il romanzo è stato scritto a più voci- ha affermato l’autore – perché ho voluto fissare i ricordi degli anziani del paese, testimoni diretti, di eventi drammatici, ‘danni collaterali’ della Grande Guerra, accaduti tra  Settembre  e Ottobre del 1943 e ho cercato di evidenziare i valori universali di solidarietà, di fratellanza e di pace che animarono allora la comunità e devono animare tutti noi e, in special modo, i  giovani affinché la memoria di quei fatti non permetta all’uomo di rivivere gli orrori del passato”.

“Nel discorso comune la parola memoria  evoca ancora spesso qualcosa di passato, talvolta vecchio e magari scomodo  – afferma Anna Maria Zaccaria – qualcosa di poco importante che si può anche cancellare. Eppure, quando abbiamo l’impressione di dimenticare qualcosa, di perdere il ricordo di fatti, di persone, di pratiche quotidiane proviamo un senso di smarrimento. Ricostruire la memoria di una comunità è un’ impresa non facile, soprattutto quando a raccontarla sono in tanti. …!”

I protagonisti sono “gli uomini “non riportati dai libri di storia”, gli uomini delle trincee quelli non raccontati, normali eroi della quotidianità – commenta Tullio Faia – al nostro autore riesce perfettamente l‘operazione di raccontare gli uomini comuni, appunto coloro che, in qualche modo hanno contribuito, seppur in piccola misura, a modificare o ad incidere sul processo storico, in questo caso, di una piccola comunità quale quella santangiolese.

 

 

 

Previous Praga, un uomo si dà fuoco in piazza
Next Onu, oltre metà della popolazione mondiale usa Internet

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Il rock ‘n’ roll della THE BORDELLO ROCK ‘N’ ROLL BAND chiude il 2018 di concerti della vineria

Dopo aver aperto le danze con la prima data live della stagione invernale di Hope, a novembre, torna la The Bordello Rock ‘n’ Roll Band, il 28 dicembre, per salutare

Cultura

Pompei, città sepolta più viva che mai. Scoperto affresco con combattimento due Gladiatori

Il “Grande progetto Pompei”, avviato dopo i disastrosi crolli del 2010, si sta per concludere con una sorpresa: un nuovo, particolarissimo affresco – molto diverso per stile e soggetto da

Spettacolo

A CASERTA LA RASSEGNA UN PALCO PER TUTTI DI VESTE DI SOLIDARIETA’

CASERTA – il 27 gennaio u.s. al teatro Don Bosco, in scena alla rassegna teatrale Un Palco Per Tutti è andata la terza serata con la Compagnia teatrale Anema’ e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi