EUROPEI FRANCE 2016: ITALIA TRA LE OUTSIDER, FUORI JORGINHO, SI SALVA INSIGNE

 

Dopo il susseguirsi delle emozioni legate alla conclusione dei vari campionati europei, una su tutti il Leicester di Ranieri che con un’ autentica impresa, ha sbalordito il mondo, vincendo il prestigioso titolo della Premier League, il 10 Giugno finalmente inizia il campionato Europeo di calcio, con France 2016. L’Italia sicuramente non partira’ tra le favorite, come ormai capita spesso da parecchi anni.

L’immagine della coppa alzata da Cannavaro con accanto Buffon, Totti e Del Piero e’ solo un lontano sbiadito ricordo; attualmente siamo inferiori a movimenti calcisistici che piu’ di tutti hanno lavorato molto bene nei vari settori giovanili,  sviluppando con il tempo, grazie a strutture e strategie vincenti,  un potenziale esplosivo in tutti i reparti; parliamo della Francia paese ospitante con lo juventino Pogba, destinato ad essere la stella di questo torneo, la vincitrice dell’ultimo campionato del mondo, la Germania dei Mouller, Neuer e Kroos che trasmette come al solito, solidita’ e compattezza, unita ad un’eccelsa tecnica di tutta la rosa. Ed infine la Spagna, che spera di lasciarsi alle spalle, con giocatori del calibro di Morata e Iniesta, la cocente delusione del Mondiale in Brasile andato in frantumi troppo presto.

Al ct dimissionario Conte, la mission impossible ed ingrata di sovvertire i pronostici, attraverso la grinta e la passione che contraddistinguono il suo pedigree da allenatore che si spera, riesca a trasmettere ai calciatori. I nomi dei 23 da portare in Francia destano piu’ di qualche perplessita: lasciare fuori il miglior centrocampista del campionato italiano Jorginho, e’ una bella responsabilita’, soprattutto per chi lo sostituira’, lo Juventino Sturaro, magari piu’ arcigno e battagliero dell’ italo-brasiliano, ma pur sempre il panchinaro della Juve, che in questa stagione ha visto il campo pochissime volte. L’esclusione di Jorginho, e’ una scelta sorprendente, anche alla luce degli infortuni del contestatissimo Montolivo, dei titolari del centrocampo delle qualificazioni, rispettivamente Marchisio(rottura del crociato) e Verratti (pubalgia), out da tempo per l’Europeo in Francia. Le certezze della spedizione sono ben poche: quel che e’ certo, e’ che si puntera’ nuovamente sul blocco Juve in difesa, con i confermatissimi Bonucci, Chiellini, Barzagli, sperando che riescano ad inserirsi anche Ogbonna, Darmian e Di Sciglio.

A centrocampo oltre l’esclusione di Jorginho con l’inserimento di Sturaro, le certezze sono rappresentate da Candreva e Florenzi e dal jolly Giaccherini. Fiducia invecem nel recupero dei sempre eterni  De Rossi e T.Motta, del regolare Parolo e deltalentuoso Bernardeschi; in attacco, tanto rumore per nulla. Si salva Insigne in odore di taglio, per il resto Eder, Immobile, Zaza, Pelle’ ed El Sharawy, sono pronti ed arruolabili da tempo per France 2016.

Previous LE PRO LOCO D' ITALIA SI INCONTRANO A PALMA CAMPANIA: UNA DUE GIORNI TRA CULTURA ED ARTE.
Next ''POGGIOREALE IN VENDITA '' L'OPINIONE DEL DIRETTORE SAMUELE CIAMBRIELLO SU IL MATTINO DI NAPOLI

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Llorente svincolato dal Tottenham arriva al Napoli, dopo aver vinto due scudetti con la Juve e l’Europa League con il Siviglia

Il Napoli ha ufficializzato il tesseramento di Fernando Llorente, svincolato dal Tottenham. L’ufficializzazione dell’attaccante spagnolo è stata annunciata su Twitter dal presidente azzurro Aurelio De Laurentiis con un “Benvenuto Fernando”

Sport

BORUSSIA DORTMUND -NAPOLI :1-3 . OTTIME INDICAZIONI PER ANCELOTTI

Ottime indicazioni per Carlo Ancelotti e per il suo Napoli ! Infatti , a San Gallo , gli azzurri battono per 3-1 il Borussia Dortmund grazie alle reti di Milik

Sport

GLOBULI AZZURRI : “ IL NAPOLI SI FERMA AL PALO ! BISOGNA RISCHIARE .”

“ Le scelte e le sostituzioni non vincono .Si poteva osare di più e sul risultato di 1-0 non si può essere tranquilli . Con il Benfica? Sono ottimista ma

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi