Rinviate di un anno le olimpiadi di Tokyo: manterranno però la denominazione Tokyo2020

Il CIO comunica la decisione: le Olimpiadi sono rinviate al prossimo anno, 2021, e manterranno la denominazione Tokyo2020.

Questo il comunicato ufficiale: «Nelle attuali circostanze e sulla base delle informazioni fornite oggi dall’Oms, il Presidente del CIO e il Primo Ministro del Giappone hanno concluso che i Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo devono essere riprogrammati in una data successiva al 2020 ma non oltre l’estate 2021, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti coloro che sono coinvolti nei Giochi Olimpici e della comunità internazionale. I leader hanno convenuto che i Giochi Olimpici di Tokyo potrebbero essere un faro di speranza per il mondo in questi tempi difficili e che la fiamma olimpica potrebbe diventare la luce alla fine del tunnel in cui il mondo si trova attualmente. Pertanto, si è convenuto che la fiamma olimpica rimarrà in Giappone. Si è anche concordato che i Giochi manterranno il nome di Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020».

A margine del comunicato con cui il Comitato Olimpico Internazionale ha annunciato il rinvio al 2021 di Olimpiadi e Paralimpiadi estive di Tokyo 2020, sono state spiegate brevemente anche due cose più pratiche. Una riguarda la fiamma olimpica, arrivata dalla Grecia la scorsa settimana, che rimarrà in Giappone fino all’anno prossimo. L’altra riguarda invece il nome della manifestazione.

Anche se sono stati rinviati di un anno, i Giochi continueranno a chiamarsi ufficialmente “Olimpiadi e Paralimpiadi Tokyo 2020”. È una soluzione “forzata” dalla portata degli eventi e dai tempi ristretti dei rinvii.

Sarebbe infatti impossibile per gli organizzatori di Tokyo 2020 correggere e rimpiazzare tutta la comunicazione prodotta dal 2013 (anno dell’assegnazione) a oggi, sia fisicamente che nell’immaginario collettivo formatosi in questi anni: si chiamano Olimpiadi di Tokyo 2020 da sette anni – tradotto: sette anni di investimenti milionari in marketing, promozione, merchandising, eccetera – e questo non potrà essere cambiato in poco più di un anno.

 

Previous Coronavirus, Rihanna dona 5 milioni di dollari
Next Coronavirus: il picco della curva potrebbe essere raggiunto questa settimana e poi, probabilmente, cadere

L'autore

Può piacerti anche

Sport

NAPOLI :IL CAMMINO EUROPEO E L’OBIETTIVO “EUROPA LEAGUE”

Nonostante la mancata qualificazione alla fase finale della Champions League, il Napoli può essere ancora protagonista in Europa e conquistare successi importanti. Infatti, la sconfitta nel girone con squadre di

Sport

Al via con il campionato: le probabili formazioni della 1ª giornata di Serie A

Il calciomercato non è ancora terminato, non è detta ancora l’ultima parola sui probabili acquisti e cessioni per le squadre di Serie A. Tutto pronto per la Prima del Campionato

Sport

SERIE A , I PRIMI ANTICIPI E POSTICIPI : SI INIZIA CON CHIEVO-JUVENTUS

Sarà Chievo-Juventus, in programma il 18 agosto alle 18,30, il primo anticipo del campionato di calcio 2018/19. Lo ha deciso la Lega di Serie A, che ha diramato anticipi e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi