Food

Pollica : nel 2022 guiderà il Coordinamento delle Comunità della Dieta Mediterranea

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha reso noto che il Comune di Pollica, già capitale UNESCO della Dieta Mediterranea, guiderà in rappresentanza dell’Italia il coordinamento delle Comunità Emblematiche della Dieta Mediterranea UNESCO nel 2022. È un progetto internazionale che vede coinvolte oltre all’Italia, la Spagna, la Grecia, il Portogallo, la Croazia Cipro ed il Marocco.

Il piccolo comune cilentano di Pollica, sede del Centro Studi Dieta Mediterranea, intitolato ad Angelo Vassallo il Sindaco pescatore ucciso dalla camorra, fu già stato scelto il 22 maggio 2021 per il progetto di Future Food Institute.

Pollica

Il progetto si propone di valorizzare e salvaguardare il patrimonio culturale e naturale attraverso l’impegno di una comunità di giovani impegnati nello sviluppo dell’innovazione in campo dell’agroalimentare.

Lo stile di vita chiamato “dieta mediterranea” è diventato un vero e proprio modello di sviluppo capace di raggiungere l’equilibrio oggi necessario tra uomo, terra e prosperità.

 

In un post su Facebook il governatore De Luca afferma “Per la Campania è un motivo di grande soddisfazione. Davvero complimenti a Stefano Pisani, sindaco del Comune di Pollica, per il risultato raggiunto. La dieta Mediterranea Patrimonio Immateriale dell’ Umanità ha il suo cuore proprio nel Cilento. È il riconoscimento dell’ unicità dei nostri territori e del lavoro di valorizzazione e di salvaguardia che stiamo portando avanti per il nostro straordinario patrimonio ambientale ed agroalimentare“.

Potrebbe piacerti...