Food

Mc Plant : il panino vegano di McDonald’s

Dopo tre anni di progettazione e sviluppo e dopo essere stato testato dal 29 settembre 2021 in Gran Bretagna ed Irlanda, il Mc Plant, arriverà in tutto il pianeta. Il primo hamburger  vegano di Mc Donald’s ha visto la favorevole accoglienza da parte dei clienti.

In ritardo rispetto alla concorrenza anche MC Donald’s si adegua alle richieste del mercato. Dall‘inizio di quest’anno sarà nei menù di tutti i ristoranti Mc Donald’s del mondo. lI MC PLANT non è solo il primo panino vegano lanciato dall’ azienda, ma anche il simbolo del cambiamento in atto.

Un panino totalmente vegano

Il panino “Mc Plant” è stato sviluppato in collaborazione con l ‘azienda Beyond Meat e quindi è a base di carne vegetale. É  la prima volta che la fake meat approda nei menù dei fast food con la prospettiva di diventare un’ opzione fissa.

Il panino Mc Plant ai semi di sesamo sarà farcito con senape, ketchup, maionese vegana, cipolle, lattuga, sottaceti, pomodoro e formaggio vegano.

Mc Plant

Mc Donald’s  ha confermato che l’ hamburger vegano sarà cotto su una griglia separata. Inoltre, verranno utilizzati utensili conformi alle sue opzioni a base vegetale.

Anche la scelta del nome non è casuale. A differenza degli altri panini “VEGGY lanciati in passato, rimasti un po’ anonimi nel mondo molto ” brandizzato” dell’azienda, questa volta sarà presente nel nome il prefisso “MC“. Questa denominazione mette sullo stesso piano il panino vegano e tutti gli altri panini presenti da sempre nel menù.

 

Sembrerebbe inoltre un segnale di come l`azienda stia considerando l’idea di un’offerta fissa nel menu di alternative vegetali alla carne.

Mc Plant

Il fatto che MC Donald’s metta a disposizione dei suoi clienti una pietanza senza derivati animali in alternativa ai suoi panini storici, lancia un forte messaggio di cambiamento che, per molte persone  ormai è una filosofia alimentare e di vita.

(A cura di Francesca Mastrangelo)

Potrebbe piacerti...